Addio a Carlo Ripa di Meana due mesi dopo la scomparsa della moglie

Fu presidente di Italia Nostra e parlamentare

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Non ha resistito al distacco, alla perdita dell’adorata moglie Marina, avvenuta un paio di mesi fa. E lui, uomo dalle mille battaglie, si è lasciato come andare, non avendo più senso la vita senza di lei. È scomparso oggi Carlo Ripa Di Meana, uomo di grande cultura, parlamentare, ambientalista, presidente di Italia Nostra.

Una figura importante per la cultura italiana e una grande passione politica, prima nel Partito Comunista negli anni ‘50 quando fu nominato direttore di una rivista del partito, poi socialista e grande amico di Bettino Craxi. Ha sempre avuto amore per i temi ambientalisti, quando questo tema non era attuale come oggi. Tutte le sue battaglie sempre vicino alla moglie Marina, mancata due mesi fa. E lui da quel momento ha lasciato andare ogni interesse per la vita, per la politica, per la cultura. «Non posso vivere senza di lei», ha detto ad un giornalista un paio di settimane fa. Oggi la sua scomparsa e le condoglianze del mondo culturale e politico italiano ma anche di altri Paesi.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci