Addio a Carlo Carli, figlio del fondatore dell’azienda dell’olio Carli

Partigiano e Cavaliere del Lavoro

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Con la scomparsa di Carlo Carli avvenuta oggi se ne va anche un pezzo della grande impresa ligure, l’impresa artigianale diventata nel giro di un secolo una pregiata realtà internazionale.

Carlo Carli aveva 99 anni, da tempo viveva nella sua abitazione di Imperia dove aveva modo, a chi lo contattatava, di raccontare la sua lunga vita in un’azienda che aveva fatto crescere, prendendo spunto dal figlio Giovanni che l’aveva fondata.

Carlo Carli è stato anche l’uomo che aveva dato il via, magari con uno scetticismo da parte di tutti nel primo periodo, alla vendita per corrispondenza dei prodotti dell’azienda: una formula che si è poi rivelata un successo e copiata da altre aziende.

Ma Carli era anche un grande uomo, capace di meritarsi il titolo di Cavaliere del Lavoro dal presidente Sandro Pertini. E come Pertini era stato nei Partigiani, conquistandosi una Croce al Merito di Guerra.

I funerali si terranno lunedì alle 16 nella Basilica di S.Giovanni Battista ad Imperia.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci