A Torino aria sempre più irrespirabile per effetto degli incendi nella Val Di Susa

Il peggio previsto domani e domenica.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Torino. La gravità della situazione aumenta ora dopo ora e raggiungerà il culmine durante il fine settimana. A Torino l’aria è sempre più irrespirabile e da diverse ore arrivano chiamate al 112 da parte di persone che accusano malori per l’odore di caligine che si respira in città. La colpa è da attribuirsi al vasto incendio che ormai da una decina di giorni sta avvolgendo la Val di Susa, con Vigili del Fuoco costretti ad un estenuante lavoro.

Il livello di guardia a Torino è stato ampiamente superato questa mattina con 199 microgrammi di polvere superiore alla media, da qui i problemi accusati ai cittadini.

Si attendono anche provvedimenti urgenti da parte del Comune perché la situazione è destinata ad aggravarsi. Molti cittadini, più per costrizione che per scelta, abbandoneranno questa sera e fino a lunedi la città per recarsi in Riviera o nelle località di montagna.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci