Pappagallo abbandonato salvato dal Progetto Amici Animali Alassio

Era chiuso in una piccola scatola e ha rischiato il soffocamento

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Chissà se anche lui è un pochino picchiatello perché “non sa dire Portobello”, come diceva la sigla del mitico programma del compianto Enzo Tortora. Certo anche se non dicesse una parola non ci sarebbero scusanti per abbandonarlo in una scatola come hanno fatto questa mattina i loro titolari.

E se questo pappagallino avrà presto un nuovo proprietario il merito è dei volontari Progetto Amici Animali Alassio che tra l’altro hanno informato dell’episodio le autorità locali: «Siamo riusciti, grazie all’aiuto di alcune persone - spiegano - a prendere nota della targa dell’auto da dove è stato scaricato il povero pappagallo. Se non fossimo intervenuti in pochi minuti sarebbe morto per soffocamento».

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci