CANI ABBANDONATI A CALIZZANO L'INDIGNAZIONE VIAGGIA SUL WEB

Lettera aperta di una lettrice al' Asl2 e al Ministro della sanità animale

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Spett. li Pierangelo Olivieri, Asl2 e Ministero sanità animale.

Vi scrivo in quanto stamane ho letto su un giornale la notizia che i 2 cani abbandonati legati in mezzo al bosco di Calizzano, sono stati restituiti al proprietario in quanto non ci sono precedenti denunce contro quell'essere incivile.

Mi chiedo ma dove sono le leggi che l' Italia decanta tanto in fatto di tutela animale? Come è possibile che la legge preveda la restituzione? C'è maltrammento e abbandono, non basta a farvi capire che non è una persona idonea a tenere in custodia degli animali?

Lei, sig. Sindaco, potrebbe costituirsi parte civile, sarebbe un segno di molta sensibilità e civiiltà.

L'Asl2 ha avviato un' indagine interna per il mancato intervento dell' Asl veterinaria nonostante siano stati informati ma vi chiedo: andrete sino in fondo o è solo un "contentino" per mettere a tacere chi, come me, si è indignato tantissimo della vicenda?

Per finire mi rivolgo al Ministero della sanità, come può esistere una legge che dice che se non ci sono denunce precedenti, si debba restituire gli animali ( i cani in questo caso) pagando una multa?

Le cronache sono piene di persone che maltrattano gli animali è ora di chiedersi il perchè...ovvio le leggi non sono sufficienti, tantomeno i controlli e le pene (esistono?) ridicole.


Resto in attesa in un Vostro riscontro

Distinti saluti

De Andreis Roberta

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci