Andora. camminata tra gli ulivi

Viaggi nella tradizioni agricole

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Andora – Il vento e la bassa temperatura non hanno spaventato i motivati partecipanti alla seconda edizione della “Camminata fra gli ulivi”, organizzata dal Comune di Andora e dall’Associazione Città dell’olio, che si è svolta questa mattina sulle alture andoresi.

Guidata dal Sindaco Mauro Demichelis, dall’Assessore Maria Teresa Nasi e dal Consigliere delegato all’Agricoltura Marco Giordano che ha ideato il percorso, la comitiva è partita da Località Conna, ha attraversato i borghi di Costa Maggiore e Garassini ed è arrivata in Borgata Duomo.

I camminatori, alcuni dei quali giunti anche dalla vicina Costa Azzurra, hanno seguito le operazioni di bacchiatura delle olive e hanno potuto passare sotto le reti stese fra gli alberi per la raccolta. Un percorso suggestivo, a tratti panoramico, che ha permesso ai partecipanti di immergersi nei colori della campagna, attraversando i bellissimi terrazzamenti, tipici dei panorami liguri.

All’arrivo in Borgata Duomo, si è svolta una degustazione di prodotti locali e olio extravergine di oliva offerta dalla Pro Loco di Andora. Una tavolata organizzata anche grazie alla collaborazione dei produttori Frantoio Fratelli Morro e azienda Borgo di Rollo, della C.O.A. e del negozio Creuza de Ma.

Infine, la comitiva ha fatto ritorno a Conna sul trenino turistico di Andora.

“Il percorso è stato molto apprezzato. Ci ha fatto piacere verificare l’interesse verso i sentieri dell’entroterra, le tradizioni contadine e i produttori locali – hanno dichiarato l’Assessore Maria Teresa Nasi e il Consigliere delegato all’Agricoltura Marco Giordano che stanno già pensando a un nuovo percorso e a nuove iniziative di valorizzazione delle culture contadine – Ringraziamo quanti hanno partecipato e quanti hanno lavorato alla realizzazione dell’evento condividendo con noi la volontà di far conoscere il nostro bel territorio e i prodotti agricoli d’eccellenza della nostra Andora

4 allegati

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci