La Scarpetta Rossa fa visita ad Albenga ed Alassio

Nata nel 2014, la loro finalità è di aiutare gli altri e stare vicino a persone che attraversano momenti particolarmente difficili.

Ferrari Innovations

Alcuni volontari della Scarpetta Rossa sono ospiti, da ieri a domani sera, di alcuni negozi e supermercati del ponente ligure per raccogliere fondi per iniziative di grande valore.

La Scarpetta Rossa è nata nel 2014 quando un gruppo di amici, per la maggior parte giovani, decise di intraprendere un percorso con la finalità di aiutare gli altri. Già attivi in altre associazioni umanitarie, portano con loro il bisogno di stare vicino a persone che attraversano momenti particolarmente difficili.

La Scarpetta Rossa, che è un’Associazione di Promozione Sociale, si è particolarmente attivata per aiutare le donne che subiscono violenze, ma si occupa anche di altre forme di disagio. Ecco allora le case rifugio dove le persone in difficoltà economica possono trovare riparo, soprattutto nei periodi freddi. Nata a Milano, si sta espandendo anche in Liguria come dimostrano i volontari che in queste ore, con le loro divise, chiedono un contributo, anche minimo per poter continuare in queste importanti iniziative.

Ultimamente Scarpetta Rossa ha istituito una rete di avvocati che forniscono assistenza legale, civile e penale, a donne che hanno subìto violenze.

Ed in molti si ricordano di questa associazione per una manifestazione dove delle modelle hanno sfilato in abito da sposa con un volto truccato che indicava violenze e tumefazioni.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci