Condividi l'articolo

La Spezia. Laura Ruocco è la nuova Presidente di Federconsumatori della Spezia, l’associazione che ha come obiettivi prioritari l’informazione e la tutela dei consumatori ed utenti. «I consumatori hanno un ruolo fondamentale per affermare nuovi stili di vita, di consumo basati sui principi di sostenibilità ambientale, sociale ed economica – ha detto la neo Presidente – la difesa dei diritti violati del consumatore deve essere accompagnata ad una crescita di consapevolezza del ruolo che il cittadino -consumatore- lavoratore può avere nell’indirizzare le scelte economiche e sociali. Ringrazio la Cgil per avermi indicata a ricoprire questo ruolo, metto a disposizione la mia esperienza per esercitarlo al meglio.»

Laura Ruocco attualmente fa parte del gruppo di lavoro a supporto della contrattazione sociale e territoriale della Camera del Lavoro, è membro del direttivo dello SPI CGIL per conto del quale ha curato il progetto “Pensa a Cosa Mangi”. Ha svolto l’incarico di Assessore del Comune capoluogo dal 2007 al 2012 con delega a all’energia, al ciclo dei rifiuti, alla sostenibilità ambientale, alla qualità dello sviluppo e alla promozione dell’arco collinare, dell’aprile 2016 a luglio 2017 anche allo sviluppo economico e alle politiche comunitarie e al piano Smart city. Durante il suo mandato ha ricevuto diversi riconoscimenti da parte di Lega ambiente nazionale e dal CONAI per la crescita della raccolta differenziata, all’interno di Ecomondo per il raggiungimento degli obiettivi del Patto dei Sindaci.

Professionalmente si è occupata di Politiche Attive del Lavoro in particolare della formazione professionale e dei Centri per l’impiego, prima come funzionaria addetta al servizio programmazione dei fondi ministeriali e comunitari per la Formazione professionale e successivamente responsabile del Centro per l’impiego Area Golfo.

Femminista ed ecologista, negli anni 80 ho fatto parte del gruppo costituente del circolo Legambiente della Spezia e nel consiglio nazionale di Legambiente. Nell’1985 è stata eletta nel consiglio provinciale come indipendente nelle liste del PCI e nominata presidente di commissione ambiente.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici