Serpente recuperato da ENPA in spiaggia ad Albissola Marina

Ferrari Innovations

Un vivace colubro lacertino è stato recuperato sulla spiaggia di Albissola Marina dai volontari della Protezione Animali su segnalazione di alcuni passanti; si tratta di un animale protetto che si trova soltanto nel savonese e nel finalese, innocuo anche se nervoso, che si ciba anche di topi che, come altri rettili, sempre più frequentemente ricerca vicino alle zone abitate; dopo un periodo di osservazione verrà rimesso in libertà in ambiente idoneo e lontano da case.

Enpa invita chi si imbatte in un serpente in città a non avere paura ed allontanarsi tranquillamente, perché si tratta sempre di soggetti innocui e non velenosi ed è proibito molestarli o ucciderli.

Si tratta dell’ennesimo intervento di soccorso di fauna selvatica da parte dei volontari dell’Enpa in provincia di Savona, malgrado sia ancora inverno; l’associazione attende (poco) fiduciosa che la regione Liguria, per mano dell’assessore competente Mai, organizzi al più presto, anche in previsione dell’intensa stagione primaverile ed estiva, un servizio pubblico di recupero e cura degli animali selvatici feriti o malati.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci