Savona: volontari di ENPA soccorrono un assiolo in difficoltà al cimitero di Zinola

Ferrari Innovations

Savona. Aumentano di giorno in giorno, sia per la stagione estiva che per la maggiore mobilità delle persone, le segnalazioni di animali selvatici in difficoltà che giungono alla Protezione Animali savonese da tutta la provincia.

Oltre a specie più diffuse, come gabbiani reali, tortore, colombi e merli, ieri i volontari dell’Enpa hanno recuperato nel cimitero di Zinola un bellissimo assiolo in difficoltà che, dopo le cure e la riabilitazione, sarà rimesso in libertà in zona.

Ben pochi dei segnalanti accettano di portare l’animale ritrovato ai centri di cura dell’Enpa (Albenga e Savona), costringendo così i pochi e stanchi volontari ad impiegare tempo prezioso e le esigue risorse economiche dell’associazione (privata e senza contributi statali) per andarlo a prendere.

Intanto Enpa Savona sta pazientemente attendendo risposta dalla Regione Liguria (presidente Toti ed assessore Mai)alla richiesta inviatagli di organizzare, come prevede la legge, il recupero e la cura della fauna selvatica ferita e malata, con mezzi e risorse, pubblici o convenzionati, adeguati a questa vera e propria emergenza faunistica che cresce da anni.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci