Giampedrone e Vaccarezza in Val Maremola

Si cercano le risorse per completare le opere incompiute e per savaguardare il territorio

Ferrari Innovations

Si è svolta questa mattina 7 Gennaio 2016 la visita dell’Assessore regionale Giacomo Giampedrone e del Capogruppo di Forza Italia in Regione Liguria Angelo Vaccarezza per verificare lo stato dei lavori di alcune opere in Val Maremola.La giornata ha avuto inizio nel palazzo comunale di Pietra Ligure, dove insieme al Consigliere Luigi De Vincenzi si è svolto l’incontro con il Sindaco Dario Valeriani e l’Assessore ai lavori pubblici Francesco Amandola per pianificare i sopralluoghi.Successivamente la mattinata è proseguita con la visita al ponte sul Maremola, un’opera ferma da dodici anni per la quale la Giunta si sta attivando per trovare una concreta soluzione in tempi strettissimi. La terza tappa è stata la visita a Tovo San Giacomo dove, insieme al Sindaco Alessandro Oddo e al funzionario del settore Ambiente Luciano Cesio, si è svolta la verifica dello stato dei lavori della frana sulla Strada Provinciale n 4 Pietra- Tovo-Magliolo in località Ponte delle Grazie.L’ ultima visita si è svolta a Giustenice dove, insieme al Sindaco Mauro Boetto, il gruppo ha raggiunto la strada Pianazzo Ca’ Lodi, attualmente chiusa al traffico a causa di una frana per poi spostarsi sul ponte del Rio Armengo, sulla Strada Provinciale all’inizio della frazione San Lorenzo.“Ancora una volta – ha concluso Vaccarezza – la Regione ha mostrato una grandissima attenzione per il nostro territorio: è importante reperire le risorse economiche per la tutela delle zone fragili e, laddove necessario, rimettere in sicurezza le nostre infrastrutture. Attenzione, cura, rapidità nell’esecuzione dei lavori sono gli elementi di cui una terra di emergenza come la Liguria ha bisogno. Con la Giunta Toti il vento è finalmente cambiato”.

(fonte: Bettina Bolla)

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci