Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Da ENPA Savona un calendario doppiamente utile

Tempo di lettura: 1 minuto

Savona. Tra i tanti calendari del 2021 offerti da enti ed associazioni, spesso a fini sociali, c’è anche quest’anno, come da tanti anni, quello proposto dai volontari della Protezione Animali savonese.

Un calENPArio in tre formati, due da muro ed uno da tavolo, semplici e funzionali, con belle fotografie di animali, disponibile sia durante le manifestazioni a cui partecipa l’Enpa che presso la sede di via Cavour 48 r a Savona, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

{{maps_google link_embed=”https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d713.7211127549205!2d8.476541075885503!3d44.312325898219335!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x12d2fcb8b43d200b%3A0x75dc5719dd4f9894!2sEnte%20Nazionale%20per%20la%20Protezione%20degli%20Animali!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1605338852509!5m2!1sit!2sit”}}

Lo si potrà avere con un’offerta (almeno di cinque euro) e sarà doppiamente utile, a chi lo userà ed al benessere delle colonie dei gatti liberi di strada e cortile perché con il ricavato di quindici calendari i volontari dell’Enpa potranno sterilizzare una gatta di una colonia critica.

In trent’anni di campagne di sterilizzazione delle colonie feline libere in tutta la provincia, Enpa ha ospitato oltre 21.000 animali, curati in pre e post degenza, operati gratuitamente presso il Servizio Veterinario dell’ASL2 o a pagamento presso veterinari liberi professionisti e reimmessi infine nell’habitat di provenienza; un’attività pesante ed impegnativa effettuata da sempre troppo pochi volontari e, spesso, senza alcun aiuto da molti Comuni che invece per legge dovrebbero farsene carico o con contributi insufficienti da quelli che invece si sono convenzionati con Enpa; a questo grosso impegno si aggiunge anche quello, ancora più grande, del recupero e della cura della fauna selvatica ferita ed in difficoltà (3.034 soggetti soccorsi lo scorso anno) con un contributo della Regione Liguria anch’esso largamente insufficiente.

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: