“Conoscere la sofferenza di chi assiste un malato d'Alzheimer”

Martedì 23 gennaio 2018 ore 18 Libreria Ubik - Corso Italia 116/r Savona

Ferrari Innovations

Nel suo Piano Globale sulla Demenza 2017-2025 l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha ribadito che la vecchiaia non è una malattia. L'Alzheimer invece sì: distrugge progressivamente le cellule del cervello, facendo perder la memoria, il ragionamento, il linguaggio fino a compromettere a poco a poco la capacità di compiere le normali attività quotidiane. Ed è dilagante in tutto il mondo, con dieci milioni di nuovi casi ogni anno, uno ogni 3 secondi.

Ma l'Alzheimer fa anche una seconda vittima: il badante, cioè la persona che si dedica ad assistere il malato d'Alzheimer, giorno e notte, spesso isolata, sola, oppressa da sensi di colpa.

La nostra Associazione è stata creata anche per questo, per diventare un punto di riferimento per questi assistenti familiari che a Savona stanno aumentando in modo consistente, visto il crescere dell’età media della popolazione.

Presentazione a cura della neonata Associazione Famiglie Malati d'Alzheimer (AFMA Savona) e visione del video “La seconda vittima dell'Alzheimer e gli altri”.

A cura della Presidente di AFMA Savona prof. CLARA SIMIONI - Martedì 23 gennaio 2018 ore 18 - Libreria Ubik - Corso Italia 116/r Savona

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci