Comunità Europea dello Sport, il savonese ritira il riconoscimento a Bruxelles

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Savona. Missione a Bruxelles per la delegazione dei 18 Comuni savonesi per ricevere ufficialmente il riconoscimento di Comunità Europea dello Sport 2020. L’Italian Riviera, il marchio con cui aveva chiesto di diventare non Città dello Sport, ma Riviera dello Sport 2020, è stato accolto.

La provincia di Savona è diventata così European City/Town/Community of Sport 2020. I Comuni partecipanti al progetto sono Andora, Laigueglia, Alassio, Albenga, Ceriale, Borghetto Santo Spirito, Boissano, Loano, Pietra Ligure, Borgio Verezzi, Finale Ligure, Noli, Spotorno, Savona, Cairo Montenotte, Albisola Superiore, Celle Ligure e Varazze.

Il riconoscimento di Italian Riviera – European Community of Sport di Aces Europa permetterà di identificare un comprensorio in grado di offrire numerose opportunità sportive, turistiche e ricettive sia attraverso manifestazioni a carattere agonistico che dilettantistico. Facevano parte della delegazione anche Angelo Berlangieri, presidente di UPA, Alberto Orso, presidente di UPACES e Carlo Scrivano, direttore di UPA.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci