Matteo Canciani contrario alla tassa di soggiorno. Ecco le sue ragioni

"Introduzione della tassa di soggiorno? Contrario alla sua introduzione perché non sarà impegnata per rilanciare il turismo ma se applicata, tutti i Comuni dovrebbero attuarla ed estenderla anche a chi soggiorna negli appartamenti."

Ferrari Innovations

Matteo Canciani, esponente del movimento "Forza Italia - Politica per passione" di Pietra Ligure, spiega le ragioni del suo no all'introduzione della tassa di soggiorno.

"La tassa di soggiorno oramai presente in tutte le località turistiche italiane e non solo, se regolamentata a livello provinciale/regionale, può essere un'entrata in più per i Comuni. Questa entrata dovrà però essere utilizzata solo per migliorare e finanziare opere che andranno a migliorare i servizi che vengono offerti al turista e non per coprire "buchi" di bilancio.
Oltre alle strutture ricettive come alberghi, camping e b&b la tassa di soggiorno, secondo il mio punto di vista, andrebbe anche richiesta a coloro che decidono di trascorrere le loro vacanze in appartamenti perché l'imposta non sarebbe corretto che andrebbe a gravare solamente sugli albergatori. Gli inquilini degli appartamenti che hanno un contratto di locazione annuale dovranno essere esenti dal pagamento dell'imposta.

Il Governo centrale negli ultimi anni e a causa di svariati motivi sta rendendo difficile il lavoro degli amministratori comunali sempre di più costretti a subire attacchi da parte delle minoranze e dei non "addetti ai lavori", attacchi a volte più che opportuni e giustificati ma a volte causati dal l'impossibilità di risolvere certi disservizi e problematiche a causa delle misere entrate derivanti dalle imposte nelle casse comunali in favore dello Stato centrale.
Rimango comunque contrario all'introduzione di questa "gabella", in un momento di crisi del settore, perché convinto che questa (ennesima) tassa non sarà impiegata per rilanciare il turismo ma che penalizzerà solamente gli operatori e gli ospiti che decideranno di trascorrere le vacanze nella nostra amata Liguria.
"

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci