Condividi l'articolo

Loano. Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 23 novembre è in programma un’escursione a Montesordo, nel finalese.

I partecipanti si troveranno alle 8.30 in piazza Valerga a Loano. Da Loano si dirigeranno in auto verso Finale Ligure: all’ingresso della città, davanti all’ex stabilimento Piaggio, si svolta a sinistra; alla successiva rotonda all’altezza di Finalborgo si gira a destra seguendo la direzione per Calice. Entrati in paese, sulla piazza del comune si svolta a destra, si imbocca la strada per Carbuta e si arriva alla chiesa di San Rocco, dove è possibile parcheggiare.

L’itinerario si sviluppa quasi tutto su stradelli sterrati e facili sentieri e per buona parte percorre zone boscose intervallate da aree prative e isolate frazioni. Dalla chiesa di San Rocco (nel comune di Calice) si cammina nell’omonimo bosco e si sale alla piccola frazione di Campogrande, si percorre un tratto della storica strada della Regina e, risalendo una sterrata, si giunge alla località di Monte Sordo. Di qui si sale quindi al vasto pianoro erboso di Pian Marino (una classica meta per merendini dei finalesi) e si raggiunge un’altra piccola e caratteristica frazione, Cà de Cia. Attraversato questo gruppo di antiche case si ritorna poi a San Rocco ed alle auto (il rientro è previsto verso le 13/13.30).

La gita avrà una durata di 4 ore e seguirà un itinerario ad anello, con difficoltà T/E ed un dislivello di 300 metri circa. I capigita sono: Bruno Ravera, Mario Chiappero, Mino Bertone e Beppe Peretti.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. I partecipanti sono tenuti ad attenersi alle disposizioni anti-Covid in vigore. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici