Loano: cinque porti insieme per rilanciare mare e territorio

Al momento è l’unica realtà aggregata capace di ospitare le barche in sicurezza tutto l’anno.

Pista Kart Indoor Albenga

Loano. Cinque porti in rete per promuovere non solo il mare, ma anche il territorio. Sono Marina di Loano, Marina di Genova, Marina Porto Antico, Marina Molo Vecchio e Porto Lotti. Insieme hanno dato vita a «Liguria For Yachting».

L’unione di cinque tra i più importanti approdi distribuiti lungo la costa ligure, da Ponente a Levante, è stata presentata alla cinquantanovesima edizione del Salone Nautico in corso a Genova. Al momento è l’unica realtà aggregata di home port liguri capace di ospitare le barche in sicurezza tutto l’anno, offrendo oltre 2.400 posti barca.

«Fare squadra con Liguria For Yachting – spiega Uberto Paoletti di Liguria For Yachting e direttore della Marina di Loano - aiuta sicuramente a presentarci meglio sui mercati stranieri. Infatti sebbene il prodotto Italia all’estero venga riconosciuto come un prodotto di qualità, nel nostro caso, la Liguria è meno conosciuta e valorizzata rispetto ad altre regioni».

La rete dei porticcioli per lupi di mare è stata creata proprio con questo scopo: valorizzare i porticcioli turistici liguri, ma anche per far conoscere il territorio dal mare. Le priorità del porto di Loano e degli altri quattro approdi sono la valorizzazione del turismo, del settore nautico e l’integrazione con le eccellenze del territorio. E ben si inserisce la sinergia con Liguria Gourmet, iniziativa che è cresciuta e si è consolidata nel corso degli anni che vanta la partecipazione di una settantina di ristoranti di qualità certificata in tutte le quattro province. I sapori della Liguria e soprattutto i piatti dell’antica tradizione ligure si mettono in vetrina per i diportisti.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi