Parcheggio di via XXV Aprile inservibile per i finalesi. Interpellanza del gruppo “Le Persone al Centro”

Ferrari Innovations

Interpellanza presentata dal gruppo “Le Persone al Centro” relativa al parcheggio sopra l'autorimessa di via XXV Aprile a Finale Ligure.

«Fino allo scorso anno è sempre stato gratuito, improvvisamente hanno installato un controllo degli accessi ed ora è a pagamento per tutti. Tecnicamente doveva essere un parcheggio a rotazione, con costi e modalità non superiori a quelli previsti per le aree pubbliche che offrono un analogo servizio, invece adesso gli stalli hanno per i residenti una tariffa più alta e sono addirittura esclusi abbonamenti e gratuità in bassa stagione» dicono i consiglieri di minoranza Massimo Gualberti e Camilla Fasciolo.

«Con l' interpellanza chiediamo l'applicazione della stessa disciplina prevista per gli altri parcheggi a pagamento, in particolare per i residenti.»

«Il parcheggio è peraltro funzionale ai genitori che accompagnano i figli nella vicina scuola ed ai ragazzi che frequentano la palestra».

«Stiamo parlando di 57 posti auto e, stante la convenzione sottoscritta, le modalità di utilizzo e le tariffe non possono essere superiori a quelle previste per i parcheggi a pagamento situati in zone diverse dal centro storico di Finalmarina».

«Il pagamento di una tariffa indifferenziata è incompatibile con gli impegni assunti ed è fondamentale che l'amministrazione si adoperi per richiederne il puntuale rispetto, in particolare per i residenti» concludono i due consiglieri di minoranza.

L’interpellanza sarà inserita all’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci