Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Finale Ligure: il Museo Archeologico del Finale riparte

Tempo di lettura: 1 minuto

Da mercoledì 3 febbraio si riaprono le porte.

Finale Ligure. Siamo felici di comunicare che in ottemperanza al DPCM del 14 gennaio 2021 – che consente la riapertura dei musei e degli altri luoghi della cultura nei giorni feriali nelle regioni gialle – da mercoledì 3 febbraio, torniamo ad accogliere nelle nostre sale chiunque desideri passare piacevolmente un po’ di tempo, in piena sicurezza, alla scoperta dell’affascinante storia dell’uomo nel Finalese, da 350mila anni fa all’età moderna.

Il Museo è aperto dal martedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 17.00. Fino a venerdì 12 febbraio, per festeggiare la riapertura, l’ingresso sarà a prezzo ridotto (€ 3,00 anziché € 5,00) per tutti i visitatori.

Non è necessario prenotare la visita, basta presentarsi alla biglietteria, dove verrà rilevata la temperatura corporea. Se dovesse superare i 37,5 °C non sarà consentito entrare al Museo per tutelare la sicurezza di tutti i visitatori e del personale. Durante la visita si dovrà mantenere la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone e indossare sempre la mascherina. All’ingresso e lungo il percorso sono presenti erogatori di gel igienizzante. È obbligatorio utilizzarlo prima di toccare tutte le installazioni interattive e i touchscreen presenti nel percorso espositivo.

In queste settimane la nostra attività non si è mai fermata. Abbiamo lavorato dietro le quinte per migliorare il percorso di visita, riordinare i magazzini e predisporre un’ampia e qualificata offerta di attività didattica a distanza, con visite guidate virtuali e approfondimenti a cura dei nostri operatori, rivolta sia alle scuole sia alle famiglie che attuano l’home schooling.

L’offerta per le scuole primarie e secondarie di primo grado è disponibile qui.

Per informazioni: ti.el1614716978anifo1614716978ehcra1614716978oesum1614716978@acit1614716978tadid1614716978 o tel. 019 690020.

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: