Finalborgo, Teatro delle Udienze: al via la stagione teatrale 2019/20

Pista Kart Indoor Albenga

Alla fine della pausa estiva l’Associazione Culturale Baba Jaga è pronta a presentare la nuova stagione del Teatro delle Udienze ricca di spettacoli, eventi, mostre e musica, grazie alla collaborazione del Comune di Finale Ligure e ad alcune Associazioni del territorio Finalese (Anpi Finale Ligure, Associazione A Cielo Aperto, Cgil Savona, Cai di Finale Ligure, Comitato scientifico Nazionale del Cai, Libera Presidio Ponente Savonese, Progetto “Per questo mi chiamo Giovanni”)

La stagione teatrale, arrivata alla sua sesta edizione, si intreccerà con gli Itinerari del Percorso Museale del Palazzo del Tribunale di Finalborgo rivolti alle scuole e alla cittadinanza. Quattro itinerari pensati per grandi e bambini composti da visite guidate, laboratori didattici, concerti e spettacoli teatrali. Il primo itinerario Natale nel Mondo si inaugurerà il 7 Dicembre, un percorso tra addobbi, tradizioni, storie e leggende che arrivano da tutto il mondo per donare uno sguardo differente sulla festa più amata dell’anno; il 14 Gennaio invece verrà aperto al pubblico l’Itinerario Memoria "STORIE DI RESISTENZA ANTINAZIFASCISTA" un viaggio a ritroso nel tempo, tra gente comune che ha fatto una scelta di non rimanere indifferente; il 3 Febbraio sarà la volta del nuovo Itinerario Natura /Scienza “BESTIACCE IN TRIBUNALE”pensato per sensibilizzare bambini e adulti ad un corretto e consapevole approccio a quella fauna che per aspetto, tradizione, superstizione o semplice paura, è oggetto di ribrezzo, persecuzione e atti ostili deliberati o involontari; a chiudere sarà l’Itinerario Essere Sociale “IO CI METTO LA FACCIA” i cui temi principali saranno la legalità e i diritti di uguaglianza.

Non solo teatro dunque ma contenitori per approfondire, condividere idee e progetti, dove il pubblico, attraverso delle installazioni, è invitato non solo ad assistere ma a partecipare ed arricchire i contenuti dei percorsi.

Non mancheranno la “Casa Stregata” per il ponte di Halloween, i laboratori della “Mongolfiera delle Idee” e gli “Spettacoli Itineranti”.

I primi appuntamenti vedranno protagonisti gli allievi dei nostri laboratori di teatro che proporranno al pubblico due spettacoli frutto del lavoro dello scorso anno. Questa sarà l’occasione per presentare nel dettaglio la nuova stagione ed iscriversi alle giornate di prova dei corsi.

Si parte quindi Venerdì 20 Settembre 2019 ore 21.00 con
LA VISITA DELLA VECCHIA SIGNORA Di Friedrich Durrenmatt
Spettacolo del laboratorio teatrale adulti di Associazione Baba Jaga, anno 2018\'19

Regia di Chiara Tessiore

Con : Cristina Pirolli, Elena Lingua, Francesca Nodari, Gianluca Pallomo, Giulietta De Cia, Matilde Monti, Matteo Castagna, Mrko Filidei, Nereo Camuzzini, Patrizia Pezzolo, Rebecca Zuccotti, Roberta Firpo.

In una città decaduta e irrimediabilmente in rovina, sta per ritornare, dopo quarant'anni di assenza, la signora Claire Zachanassian, che nel frattempo si è fatta multimiliardaria. La vecchia signora promette indicibili ricchezze ai disastrati abitanti, se in cambio saranno in grado di compiere un tremendo delitto vendicando il torto che tanti anni prima lei aveva subito.

Domenica 22 Settembre 2018 ore 17.30
Spettacolo del laboratorio teatrale ragazzi di Associazione Baba Jaga, anno 2018\'19 (TO)MORROW TOWN
(per ragazzi dagli 11 anni in sù)

Drammaturgia collettiva a cura degli allievi del Laboratorio Teatrale Ragazzi di Associazione Baba Jaga

Con : Giulia Rosciano, Guenda Gravano, Jessica Pillitteri, Lorenzo Rosciano, Lucia Fasce, Miriam Rebaudo, Vincenzo Guido Musso, Virginia Bianchi, Ylenia Gaggero.

In un futuro distopico, gli esseri umani non sono più in grado di prendere decisioni, di scegliere autonomamente: ogni persona al mattino riceve un messaggio con l'elenco di tutte le attività che dovrà svolgere nel corso della giornata e così il mondo va avanti seguendo una perfetta organizzazione, fino a che...

Ingresso libero ad entrambi gli spettacoli, per informazioni e prenotazioni 351.5699339

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi