Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Ceriale Elezioni Comunali. Moreno presenta la sua lista e programma “Ceriale al Centro”

Tempo di lettura: 5 minuti

Arturo Moreno: A tutti i Cerialesi LISTA “CERIALE AL CENTRO”
PER UNA POLITICA INNOVATIVA, TRASPARENTE, CONCRETA, FATTA DAI CITTADINI PER I CITTADINI.

CHI SIAMO: la nostra lista è formata da un gruppo di persone che hanno deciso di impegnarsi con energia e voglia di fare per il bene del paese. Molti di noi sono volti nuovi alla politica ma insieme al nostro candidato sindaco, un uomo di parola in un mondo di uomini di parole, che ha dieci anni di esperienza nell’amministrazione comunale, ci impegneremo con serietà ed energia per risolvere le molte problematiche presenti sul territorio.
Crediamo che Ceriale ed i Cerialesi abbiano bisogno più che mai di un’ Amministrazione capace e determinata, che concretizzi i progetti già in essere e che abbia la giusta dose di volontà ed esperienza professionale personale da mettere a disposizione; crediamo che ci sia bisogno di forze nuove e di idee giovani e che sia importante prima di tutto ascoltare le richieste dei i cittadini coinvolgendoli più direttamente e concretamente.
Il programma che proponiamo nasce della nostra conoscenza del territorio, frutto di esperienze dirette in loco, e da una prima ma approfondita analisi effettuata ascoltando le esigenze dei nostri concittadini.
Il nostro programma pone le sue basi sul confronto diretto con i cittadini e prevede la possibilità di aggiornamenti ed integrazioni a seguito di evidenze risultanti dagli incontri con la popolazione. Il Nostro Impegno per il paese
TURISMO E AMBIENTE
Istituzione di manifestazioni a cadenza periodica fissa di natura commerciale (fiere, mercatini, giornate a tema), culturale (incontri, dibattiti, convegni) e di intrattenimento (spettacoli teatrali, eventi musicali, proiezioni cinematografiche), volte ad aumentare la visibilità di Ceriale come meta turistica sia a livello nazionale che internazionale, assicurando preventivamente un calendario delle offerte per gli operatori ed i turisti.
Istituzione di un Tavolo Turistico Permanente, che coinvolgerà tutte le categorie operanti nel settore, per promuovere la conoscenza del nostro paese, perseguendo politiche di turismo permanente e non solo stagionale; ottimizzazione degli interventi pubblicitari sui social e sui media.
·Continueremo a sostenere la NON introduzione della tassa di soggiorno.
-Valorizzazione del verde urbano già esistente, awalendosi dei suggerimenti pervenuti dagli operatori comunali operativi su tale settore, e messa in atto di iniziative volte ad un incremento dello stesso.
·Massima collaborazione con l’Associazione Bagni Marini per affrontare congiuntamente le problematiche collegate alle concessioni Demaniali.
·Problema Bolkestein
·Studio di fattibilità di interventi a cadenza periodica per la difesa ed il ripascimento dell’arenile.
·Manutenzione straordinaria “urgente” delle canalizzazioni dei rii, a mare e non, e loro pulizia.
·Realizzazione di una nuova zona verde, antistante il parcheggio della stazione, da adibire ad area cani, miglioramento e potenziamento di quelle già esistenti.
Miglioramento dei servizi della spiaggia “Lo squalo”, attrezzata per ricevere animali domestici ( dog beach).
·Potenziamento della pulizia delle strade e dei tombini.
·Riorganizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti, con particolare attenzione all’area del centro storico. Creazione di apposite aree dideposito protette dalle intemperie e mascherate alla vista.
SICUREZZA
Potenziamento dell’organico della Polizia Municipale ed incentivazione di una più capillare presenza fisica del Corpo sul territorio del paese per arginare il problema della micro criminalità, dei furti negli appartamenti, del controllo degli stranieri.
·Immediata introduzione di una pattuglia di polizia locale in servizio notturno nel periodo estivo. Valutazione di una eventuale estensione di tale servizio durante l’intero arco dell’anno.
·Messa in atto delle misure necessarie per far immediatamente cessare l’occupazione abusiva nelle costruzioni nella zona “T1” da parte di persone non autorizzate e senza tetto. Bonifica della zona per il bene delle strutture ricettive limitrofe e degli abitanti confinanti con tale area.
·Revisione ed implementazione del sistema di videosorveglianza.
·Revisione ed implementazione della pubblica illuminazione, mediante l’installazione di impianti a basso consumo e ad energia rinnovabile.
SOCIALE
·Garanzia di sostegno economico ai cittadini in accertato stato di bisogno.
·Potenziamento degli inserimenti lavorativi per contrastare la disoccupazione.
·Analisi della possibilità di impiego temporaneo, secondo le normative vigenti, di soggetti extracomunitari senza lavoro fisso in interventi diutilità pubblica.
·Incremento del servizio di assistenza domiciliare e consegna dei pasti e dei medicinali a domicilio con particolare attenzione alle esigenze di anziani e diversamente abili.
·Valorizzazione ed incentivazione della risorsa del volontariato. Particolare attenzione verrà rivolta alla tutela dei minori ed al potenziamento dei sostegni educativi, con priorità alle scuole ed ai progetti didattici, risorsa fondamentale di tutte le comunità civili.
·Istituzione, presso gli uffici comunali, di uno “sportello dei cittadini” al quale rivolgersi per discutere di problematiche relative al paese.
·Riorganizzazione dell’organico degli uffici comunali.

COMMERCIOE AGRICOLTURARA

Rilancio del caruggio e del centro storico in collaborazione con le varieassociazioni di categoria

·Eventi turistico-promozionali legati alla vita del caratteristico caruggio e sul lungomare cittadino.
·Individuazione di nuove aree parcheggi e riorganizzazione di quelle esistenti.
·Istituzione di agevolazioni tariffarie, per i residenti, nelle zone di parcheggio a pagamento del centro storico.
·Riqualificazione del centro storico mediante incentivi alla ristrutturazione dei locali commerciali, agevolazioni e sgravi fiscali, in base alle normative vigenti, per commercianti o artigiani che vogliono aprire nuove attività, con relative assunzioni di personale.
·Miglioramento dell’ambiente cittadino, incrementando il verde pubblico attrezzato ed inserendo nuovi elementi di arredo urbano. E’ un nostro obiettivo che cresca, nei riguardi di Ceriale, l’interesse dei turisti, ma anche degli abitanti dei paesi limitrofi, con conseguente incremento di lavoro per le attività commerciali cittadine.
·Massima attenzione verrà rivolta ad arginare il fenomeno dell’abusivismo commerciale su tutto il territorio.
·Massima attenzione alle esigenze degli imprenditori agricoli.
·Completamento delle iniziative relative all’acquedotto già awiate dalla precedente amministrazione, con particolare attenzione alla manutenzione ed al miglioramento dell’acquedotto irriguo.
·Attivazione del progetto “orti urbani”.
·Incremento della presenza sul territorio di manifestazioni legate alla commercializzazione dei prodotti agricoli locali stagionali direttamente dal produttore al consumatore (es.: sagre legate ai prodotti ortofrutticoli del nostro territorio).
EDILIZIA EVIABILITA’
·Razionalizzazione della gestione e dell’ubicazione dei “parcheggi blu” con revisione della proporzionalità oggi esistente tra stalli di sosta liberi ed a pagamento.
·Individuazione di nuove aree parcheggi e riorganizzazione di quelle esistenti.
·Istituzione di agevolazioni tariffarie, per i residenti, nelle zone di parcheggio a pagamento del centro storico.
·Costruzione, in area da definirsi, di un punto sorvegliato di ricovero e assistenza per animali domestici, con annessa area di sfogo esterna, per sopperire alle esigenze di residenti e turisti.
• Immediata messa in esecuzione della demolizione del cosiddetto “palazzoPesce”.
·Realizzazione di una sala polivalente destinata a tutta la popolazione.
·Individuazione di un’area edificabile e studio di fattibilità del progetto di costruzione di due palazzine destinate ad edilizia popolare.
SPORT E TEMPO LIBERO
·Istituzione di manifestazioni a cadenza periodica fissa di natura sportiva e altro.
·Valorizzazione della zona collinare mediante la realizzazione di percorsi guidati, con l’introduzione di segnaletica e schede tematiche sulla flora e la fauna del posto, il tutto volto a migliorare la fruizione di sentieri.

Rafforzamento della sua tutela ambientale in collaborazione con le associazioni di volontariato.
·Pulizia dei sentieri, segnalazione dei percorsi pedonali, lungo costa e dell’entroterra, potenziamento del servizio antincendio, promozione turistica della zona collinare.
·Realizzazione di un parco adibito a praticare la disciplina del “calisthenics”.
·Valorizzazione della strada “panoramica” come percorso turistico attrezzato con aree di sosta e pannelli illustrativi.
·Intero rifacimento del manto in erba sintetica del campo da calcio ubicato in Via Campo Sportivo e realizzazione in sito di un punto di ristoro/area pic-nic fruibile dai ragazzi, dalle famiglie e dagli accompagnatori.
·Valorizzazione dei siti Rio Torsero e Valle lbà attraverso una più ampia diffusione mediatica; introduzione di laboratori didattici per incentivarne la visita da parte di studenti e personale docente.io Torsero e Valle lbà attraverso una più ampia diffusione mediatica; introduzione di laboratori didattici per incentivarne la visita da parte di studenti e personale docente”.

C.S.

Ecco i nomi della lista:

Arturo Moreno – Titolare di attività alberghiera

Quilici Gian Rodolfo – Broker finanziario

Garofalo Roberto – Imprenditore edile

Raineri Maurizio – Commerciante

Mistretta Santo – Commerciante

Giovinazzo Silvana – Cuoca

Roatta Gian Carlo – Pensionato

Caputo Diego – Impiegato

Cappello Gian Paolo – Agricoltore

Gaggero Massimo – Impiegato

Allocco Giulia – Commerciante

Lampasi Natascia – Dottore in Giurisprudenza

Rinaldo Lisanna – Impiegata

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: