Borghetto Santo Spirito: al via lo “screening ambientale” per la messa in sicurezza idraulica del rio Cianastri

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Borghetto Santo Spirito. È stata avviata in Regione Liguria la procedura di “screening ambientale” riguardante il progetto di messa in sicurezza idraulica del rio Cianastri, nel Comune di Borghetto Santo Spirito. L’iniziativa, promossa nell'ambito degli interventi edilizi in corso da parte dell’impresa ABCD Quattro di Andora, è rivolta a completare la realizzazione di un comparto residenziale di 11 edifici, per un totale di 208 unità abitative oltre ad un centro sociale. L’impresa ha sinora ottenuto i permessi di costruire per i 5 edifici localizzati più lontano dal rio Cianastri, mentre la restante edificazione non è stata realizzata in quanto ricadeva all'interno dei canonici 10 metri di inedificabilità dai corsi d’acqua.

Lo spostamento degli edifici al di fuori della fascia dei 10 metri comporta una variante allo strumento urbanistico di attuazione, che a sua volta comporta uno studio idraulico da valutare in Regione per verificare la compatibilità dell’intervento con il piano di bacino. Lo studio, realizzato da Eugenio Piovano e da Egizia Gasparini (Studio Dodi Moss di Genova), ha verificato l’esistenza di aree a rischio idraulico ed individuato gli interventi necessari per la messa in sicurezza, da sottoporre a procedura di verifica ambientale (screening).

Sostanzialmente consistono nella realizzazione di un nuovo argine in sponda sinistra nel tratto di valle (a cielo aperto) mantenendo la sponda destra e il fondo attuale del corso d’acqua; nell'adeguamento della sezione del canale esistente nel tratto di monte (tombinato) e nella realizzazione di un canale naturale di raccordo con sponde in scogliera tra i due tratti paralleli a via Cianastri. Nel tratto a monte di via Castellaro è inoltre prevista la realizzazione di una vasca di sedimentazione dotata di barre verticali per l’intercettazione di materiale flottante a protezione del tratto tombinato di valle.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci