Andora: si chiama LAndora il piatto del gemellaggio fra Larvik e Andora

Il nome lo ha proposto il sindaco di Larvik e deriva dall'unione dei nomi dei due comuni.

Ferrari Innovations

Andora - Si chiamerà Landora il piatto del gemellaggio fra Andora e Larvik, degustato ieri pomeriggio nell'ambito degli incontri con la delegazione norvegese che avevano al centro la promozione delle produzioni agricole andoresi. Il nome lo ha proposto il sindaco di Larvik, Rune Høiseth ed è ispirato all'unione dei nomi dei due comuni.

Un pomeriggio iniziato in modo suggestivo con l'Inno norvegese e l'italiana "Volare" di Modugno,cantate, nei giardini di Palazzo Tagliaferro, dagli alunni della scuola Primaria di Molino Nuovo che hanno dato il benvenuto alla delegazione norvegese, coinvolta anche in una degustazione di olio extravergine di oliva curata da Gianni Spinelli dell'Associazione Città dell'Olio e da un laboratorio gastronomico di presentazione dei prodotti agricoli realizzato a Palazzo Tagliaferro in collaborazione con la COA e con le aziende agricole di Andora Castellari Lina, l'Azienda Agricola Ziliani,l'Antico Frantoio Fratelli Morro, l'Agriturismo Il Glicine, l'Agriturismo Maligù e il Comitato Cipolla Belendina. Il bambini sono stati coinvolti anche dalla Scuola del Pesto al Mortaio.

La delegazione istituzionale norvegese guidata dal sindaco del Comune norvegese di Larvik, Rune Høiseth è stata accolta dal Sindaco Mauro Demichelis e dai consiglieri Maria Teresa Nasi, Patrizia Lanfredi, Ilario Simonetta e Marco Giordano. La sala al piano terreno di Palazzo tagliaferro ha ospitato una esposizione di prodotti agricoli e una degustazione di piatti con prodotti locali e norvegesi. I sapori della tradizionale cucina locale si sono sposati in un piatto, ideato dell'Albergo Ristorante Lungomare di Andora: il sapore del salmone norvegese e delle salse tipiche di Larvik unite all'olio extravergine d'oliva, alla zucchina trombetta e alla patata viola coltivata ad Andora in un tripudio di colori e sapori che ha conquistato i norvegesi.

In serata, grande successo per il concerto tenuto nei giardini di Palazzo Tagliaferro dal Coro di Andora e dal Coro Tiolling Sangforening di Larvik diretti al piano dal Maestro Massimiliano Viapiano.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci