Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Le Associazioni Sportive di Andora al CONI, protagoniste della cerimonia dedicata ai Comuni Europei dello Sport

Tempo di lettura: 2 minuti

Alla presenza di Giovanni Malagò, dell’Europarlamentare Alberto Cirio, dell’Assessore regionale Sonia Viale, presentato in anteprima il video di Andora Comune Europeo dello Sport 2018.

Roma. Cerimonia di presentazione di Andora “Comune Europeo dello Sport 2018” questa mattina, a Roma, nella sala d’onore del CONI, nell’ambito della consegna delle “Ciotole per le benemerenze sportive dello sport europeo 2017”. Per l’occasione, è stato presentato alle autorità e alla stampa presente, il video che promuove le molteplici discipline sportive praticate ad Andora insieme alle bellezze paesaggistiche e le attrattive turistiche.

Il filmato ha introdotto la cerimonia in cui il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, l’Europarlamentare Alberto Cirio, il Vice Presidente dell’ANCI nazionale Matteo Ricci, il Presidente MSP Italia-Aces EUROPE, Gian Francesco Lupatelli e la Vice Presidente della Regione Liguria, Sonia Viale, hanno consegnato al Sindaco Mauro Demichelis e al Vice Sindaco Paolo Rossi, la targa destinata ai comuni che rappresenteranno l’Italia alla cerimonia di consegna ufficiale del vessillo di “Comune Europeo dello Sport 2018” che si svolgerà il 6 dicembre, a Bruxelles, nella sede del Parlamento Europeo.

«È stato emozionante vedere proiettati i volti dei nostri atleti e raccontare la passione delle associazioni andoresi nel tempio dello sport nazionale, davanti ai suoi massimi rappresentati – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis – È il giusto tributo a chi ha dedicato la sua vita allo sport, a chi lo ha inteso come momento formativo, di coesione sociale, ma anche di rivincita e superamento dei limiti della disabilità. Andora è tutto questo: ne siamo orgogliosi e vogliamo farlo conoscere il più possibile a livello nazionale e internazionale perché è una risorsa anche dal punto di vista turistico. Ringrazio il CONI, Aces Europa e la Regione Liguria per aver messo in evidenza la lunga tradizione sportiva di Andora“.

Il video sarà distribuito anche a Bruxelles, ai rappresentati delle città e dei comuni europei che hanno conquistato il titolo di Aces Europa per la loro nazione, al fine di intavolare degli scambi promozionali in cui le immagini viaggino anche sulle piattaforme internet specializzate in sport e sui social.

«Andora vince perché sa fare squadra – ha dichiarato Paolo Rossi, Vice sindaco di Andora e Assesore allo Sport – Gli andoresi hanno saputo declinare nel tempo la loro passione per lo sport in ogni forma e hanno tenuto alto il nome di Andora in molteplici discipline, dalla storica pallapugno fino all”innovativo kite surf. Dietro a questo riconoscimento c’è il cuore, il sacrificio e il talento di atleti, tecnici, dirigenti e famiglie“.

Andora può vantare di prestigiosi testimonial che si sono prestati a rappresentare Andora. Si tratta di Riccardo Gagliolo, giocatore del Parma e del Carpi, Mirko Celestino, attuale CT della Nazionale MTB, Milena Gianelli giovane campionessa di sollevamento pesi, Marco Sferrazza campione paralimpico di MTB, il tennista Alessandro Luisi e Werther Secchi, campione di aquilonismo acrobatico

Sempre nel corso della cerimonia del CONI, la Liguria era rappresentata anche dalla candidatura di “Italian Riviera” al titolo di European Community of Sport 2020, un progetto promosso dalla Federalberghi e che coinvolge la maggior parte dei comuni costieri della Provincia di Savona che è stato presentato dal vice sindaco di Andora Paolo Rossi.

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: