Andora, ordinanza di divieto di balneazione

Il Sindaco Demichelis: “Operativi sin dal primo istante per monitorare la situazione”.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Analisi sfavorevoli delle acque, il Comune di Andora dispone ordinanza di divieto balneazione. A seguito della comunicazione ufficiale di ARPAL, in merito all'esito sfavorevole delle analisi effettuate su un campione routinario prelevato nelle ultime ore in una parte del litorale, il Sindaco di Andora Mauro Demichelis ha emesso un'ordinanza di divieto di balneazione con decorrenza immediata del tratto compreso tra il molo Bagni Turtle Beach (ex Lido) fino al molo di sottoflutto del Porto.

«Si tratta di misure precauzionali per salvaguardare l'incolumità e la salute pubblica, limitate a un solo tratto di mare», spiega il Sindaco Mauro Demichelis. «Quanto avvenuto è di competenza di Rivieracqua. L'Amministrazione, una volta informata degli esiti delle analisi ARPAL, è intervenuta immediatamente con questo provvedimento e siamo operativi per monitorare la situazione, che arreca notevoli disagi essendo in agosto e in piena stagione balneare. Non nascondiamo una certa irritazione per quanto accaduto, che rappresenta un danno per la Città e per tutto il comparto turistico, commerciale ed economico del territorio: vogliamo andare fino a fondo con questa vicenda e siamo pronti a prendere tutti i provvedimenti necessari per tutelare Andora e la nostra comunità».

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci