FIM CISL e CISL su vertenza LAER H: situazione non più giustificabile e preoccupante

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Savona. Dopo anni dall’insediamento della nuova azienda sul territorio la situazione della LAER H è sempre più ingiustificabile e preoccupante. Nata con forti potenzialità e sulla base di grandi aspettative non è mai riuscita a traguardare una continuità lavorativa adeguata che, per l’anno 2021, lascia presagire preoccupanti scarichi di lavoro.

L’annunciata scarsa liquidità per l’anticipo della cassa integrazione, la mancanza di investimenti sui macchinari, sui processi e sulla manutenzione completano un quadro allarmante per un’azienda che opera in un settore strategico per il nostro territorio e per l’intero Paese.

Nonostante nel corso degli anni si sia cercato di accompagnare responsabilmente il difficile percorso di insediamento provando a comprendere le diverse dinamiche e le difficoltà che si presentavano, a fronte dei continui impegni disattesi rispetto all’acquisizione di nuovi clienti e agli investimenti sul sito produttivo (sempre rimandati) nonché del mancato rispetto degli accordi, l’atteggiamento della proprietà, che sta mettendo in seria difficoltà e per l’ennesima volta i lavoratori e le loro famiglie, è francamente ingiustificabile.

«Non possiamo più accettare comportamenti irresponsabili ed irriguardosi da parte della proprietà che rischiano di pregiudicare irrimediabilmente il futuro del sito produttivo compromettendo anche la produzione della Piaggio AeroSpace.» - spiega Christian VENZANO Segretario FIM CISL Liguria Responsabile Territoriale – «Per questo motivo insieme ai lavoratori ed ai propri rappresentanti aziendali abbiamo deciso di intraprendere azioni di protesta che non potranno che acuirsi in caso di mancate immediate risposte anche in relazione alla prossima definizione della vertenza Piaggio».

«È importante ricordare – aggiunge Simone PESCE Segretario CISL con delega all’Industria – che LAER H rappresenta una rilevante realtà aziendale per un territorio che da anni cerca faticosamente di riprendersi dalle conseguenze delle forti crisi attraversate ma che, soprattutto, è partner fondamentale per la Piaggio AeroSpace in quando fornitrice delle fusoliere e delle parti metalliche per i velivoli. La forte correlazione tra le due aziende ci impone di tenere alta l’attenzione per il futuro della forza lavoro nonché per l’intero tessuto economico e produttivo locale.»

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci