Condividi l'articolo

Organizzata da CIPA.At collegato a Cia che ha preso il via il 15 maggio nell’ambito del progetto di filiera corta sostenuto dal Piano di Sviluppo Rurale, questa rassegna è forte della partnership con Slow Food e ha come obiettivo la valorizzazione in tavola dell’Asparago Violetto di Albenga.

L’iniziativa coinvolge ristoranti selezionati della Liguria di ponente ma non solo… Non hanno saputo resistere al richiamo dell’Asparago Violetto anche realtà di Genova e Brescia. I ristoranti Vescovado di Noli, Lamberti di Alassio, Nove di Villa La Pergola di Alassio, Rosmarino del Relais &Chateau La Meridiana di Garlenda, Vascello Fantasma di Laigueglia, Scola di Castelbianco, La Vigna di Alassio, Al “17” di Pietra Ligure, Macchetto di Pietra Ligure, Fortezza di Castelfranco di Finale Ligure, Il Vecchio Cuoco di Pietra Ligure, Piatti Spaiati di Loano, Osteria del tempo Stretto di Albenga, Osteria la Briga di Finale Ligure, Trattoria Rosmarino di Genova e Trattoria la Madia di Brione (BS ), ristoranti, trattorie e osterie di alto livello riconosciuto da premi, attestazioni e recensioni su riviste specializzate.

In questi luoghi custodi delle eccellenze e del gusto, è possibile trovare in menù, per tutto il mese di maggio e fino al 5 di giugno, uno o più piatti a base di Asparago Violetto di Albenga fornito dai produttori aderenti alla filiera produttiva.

Obiettivi e spirito di questa ormai storica ed apprezzata iniziativa emergono dalle parole di due giovani volti impegnati nella tutela della biodiversità locale e parte integrante di questo progetto.
Luca Lanzalaco agrotecnico, produttore di asparago, membro della Giunta CIA Savona e coordinatore del progetto sull’Asparago Violetto di Albenga è convinto che “per dare un futuro concreto alla filiera è importante che si creino relazioni tra tutti i suoi componenti – produttori, trasformatori e ristoratori. Solo così sarà possibile incoraggiare la crescita della coltivazione di questo prezioso ortaggio, garantendogli la giusta valorizzazione in tavola e una stagione più lunga come prodotto trasformato in ottime torte salate e squisita pasta ripiena”.

“I cuochi hanno un ruolo fondamentale nella salvaguardia della diversità biologica e culturale del nostro cibo – ci racconta Miranda Moroni, ristoratrice e neo eletta fiduciaria della condotta Slow Food Finale, Albenga, Alassio – Sono i migliori interpreti dei loro territori e possono valorizzare i prodotti locali con sapienza e creatività, dando il giusto rilievo agli ingredienti utilizzati. Gli chef dei locali che hanno aderito a questa iniziativa contribuiscono ogni giorno con il loro lavoro a far conoscere eccellenze locali, tra cui il nostro Asparago Violetto di Albenga”.

Ma un altro tassello fondamentale sta per aggiungersi a questo ambizioso progetto di filiera. E ce lo racconta ed anticipa Osvaldo Geddo, direttore di CIA Savona, oltre 3.500 associati, una realtà da sempre in prima linea nella tutela e valorizzazione del prezioso lavoro degli agricoltori locali

“Come ente promotore e responsabile del progetto di Filiera dell’Asparago Violetto di Albenga siamo sul punto di siglare un accordo di distribuzione a livello locale del prodotto fresco che sarà cruciale nella diffusione della conoscenza del prodotto, nella salvaguardia del genotipo di Albenga che è stato mappato geneticamente con un lavoro tecnico-scientifico finanziato dal progetto”.

QUESTI I LOCALI ADERENTI ALL’INIZIATIVA di cui potrete vedere in anteprima i piatti su Facebook @asparagoviolettodialbenga

HOSTARIA DEL VIALE, Viale Martiri della Libertà 54 – Albenga

Tel. +39.3206613751

OSTERIA DEL TEMPO STRETTO, Regione Rollo, 39 – Albenga

tel. 0182 571387 – 338 8936837

LAMBERTI RISTORANTE, Via Gramsci, 57 – Alassio

0182/541649 -345/2147129

IL ROSMARINO, Via ai Castelli 11 – Garlenda

tel. 0182.580.271

PIATTI SPAIATI – LE MARIONETTE, Via Stella, 34 – Loano

tel. 019.67.09.48 • 348.87.65.551

IL VECCHIO CUOCO, Via Nunzio Cesare Regina, 20 – Pietra Ligure

tel. 019 207 7146

RISTORANTE AL “17” Via Matteotti 17 (Piazza San Nicolò) – Pietra Ligure

tel. 019625056

MACHETTO, Via Vittorio Veneto, 23 – Pietra Ligure

tel. 3401210313

FORTEZZA DI CASTELFRANCO, Via generale Enrico Caviglia – Finale Ligure

Tel. 331 935 6705

OSTERIA LA BRIGA, località Manie 1 – Finale Ligure

Tel. 019 698579



TRATTORIA ROSMARINO, salita del Fondaco, 30 – Genova

Tel. 010 251 0475 – +39 339 830 1524

TRATTORIA LA MADIA, Via Aquilini 5, Brione (BS)

Tel. 0308940937

RISTORANTE NOVE Via Privata Montagu, 9 – Alassio

Tel. 0182 646140

noveristorante.it

RISTORANTE SCOLA Via Pennavaire , 166 – Castelbianco

Tel. 0182 77015

LA VIGNA Via Lepanto, 1 – Alassio

Tel. 0182 644744

RISTORANTE VESCOVADO Piazzale Rosselli , 13 Lungomare MarCONI – Noli

Tel. 019 7499059

ricchebuonochef.it

VASCELLO FANTASMA Piazza Giuseppe Musso, Laigueglia

Tel. 0182 1985628

vascellofantasma.it

PRODUTTORI E TRASFORMATORI ADERENTI ALLA FILIERA

Azienda Agricola Montano di Parodi Marialuisa (Produttore appartenente al Presidio e alla Rete)

Via Prae, 1 – Ceriale (SV) Tel. 0182/931059 – Cell. 328/8926306 – mail

Società Agricola Enrico&Lanzalaco s.s. (Produttore appartenente al Presidio e alla Rete)

Regione Bagnoli, 35 – Leca d’Albenga (SV) Tel. 0182/554717 – 333/2703480 mail:

Azienda Agricola Rosa Abbo (Produttore appartenente al Presidio e alla Rete)

Regione Antognano 7 – Albenga (SV) – tel. 339 7503517

Az. Agricola Pietro Sardo (Produttore appartenente al Presidio e alla Rete)

Regione Acquafredda, 4 – Lusignano d’Albenga (SV) Cell. 377/ 5023132 – mail:

Albenga in Tavola Gourmet – Via Sant’Eugenio, 55 – Ceriale

Tel. 0182931980

Pastificio FRATELLI DELFINO, Via Pietro Mainero, 45 – Toirano

Tel. 339-8143604

c s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici