Albenga: l'associazione "Fischia il vento" e le amministrazioni per "un ponte lungo" e "non un muro"

Pontelungo è stato scelto perché ha una storia antica e un poco dimenticata.

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

Un ponte lungo”. A partire dalle 20.30 del giorno 8 settembre verrà illuminato il ponte romano di Albenga, denominato Pontelungo, con una serie di lumini. Si incontreranno sul ponte Amministrazioni locali, Comunità Etniche e Religiose, Associazioni e Cittadini: l'idea è che qui crediamo ai ponti, e non ai muri, perchè solo l'incontro e il dialogo può creare i presupposti alla soluzione di ogni problema.

Pontelungo è stato scelto perché ha una storia antica e un poco dimenticata: nel passato era tradizionalmente il luogo dove Albenganesi e Foresti si incontravano. Non a caso ai suoi piedi sorge un Santuario che fu luogo di aggregazione e dialogo fino a non molto tempo fa.

Fare legalità

Con questo format iniziamo una serie di eventi concreti finalizzati a non lasciare cadere nell'oblio gravi fatti di rilevanza sociale, reagendo attraverso il semplice uso degli strumenti legislativi e la richiesta dell'applicazione delle leggi vigenti nei diversi ambiti.

Iniziamo presentando giovedì 7 settembre un esposto alla Procura della Repubblica di Carrara riguardante un grave fatto di apologia di fascismo pubblicamente compiuto da un certo Ing. Manfredo Bianchi, che ha ammainato la bandiera della Repubblica Italiana posta sul Sacrario di Monte Sagro (a memoria dell'eccidio di 173 civili da parte dei nazifascisti durante la seconda guerra mondiale) per innalzare la bandiera della Repubblica di Salò, postando su Facebook la sua prodezza.

Sono troppe le recrudescenze fasciste e razziste, pericolose proprio per la loro triste banalità; pensiamo quindi che reagire con la forza tranquilla della legalità sia compito di chi ha il dovere di mantenere viva una memoria, sopratutto quando simili indegnità arrivano nelle nostre case, in ogni casa grazie alla capillarità della rete: ecco perché un fatto avvenuto relativamente lontano da noi ci riguarda. Da qui l'esposto che presenteremo in Procura, assistiti con Patrocinio Gratuito dall’Avvocato Andrea Marmentini di Albenga e membro del Direttivo della nostra Associazione.

Consegneremo copia dell’esposto al Prefetto di Massa e al Provveditore, visto che quel signore è pure insegnante in una scuola pubblica.

Sabato 23 settembre ore 17.30, Sala San Carlo Albenga, convegno dal titolo: “Cammini Faticosi, migranti: quando e come il problema può diventare opportunità”. Il convegno è rivolto ad Amministratori Comunali e Cittadini: parleranno esperti internazionali in flussi migratori, Amministratori e migranti.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci