Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Albenga, Ciangherotti (FI): «Crolla la vecchia centralina di controllo semaforico e il Sindaco non vede e non sente»

Tempo di lettura: 1 minuto

Albenga. «Ci passa chiunque ogni giorno, anche il “guru” dell’amministrazione comunale ingauna per andare a casa. Tutti sappiamo che, da diverso tempo, il semaforo di piazza del popolo è stato sostituito da una più agevole rotonda tanto che la vecchia centralina di controllo affianco all’ingresso della filiale della Carige non ha più significato di esserci. Eppure mezza demolita, pericolosa per i passanti, oltre ad essere di intralcio inutile per il passaggio di carrozzine elettriche e passeggini, concorre a mantenere alto il degrado nel decoro urbano alle porte del centro storico.», critica Eraldo Ciangherotti, Consigliere comunale Capogruppo (FI) di Albenga e Consigliere provinciale di Savona.

«Quale differenza c’è tra un semplice cittadino che magari viene anche multato per un ostacolo abbandonato e pericoloso per l’incolumità della gente e un’amministrazione pubblica che quotidianamente si gira dall’altra parte senza fare il suo dovere dando il buon esempio? – rincara la dose Ciangherotti, che prosegue – Perché l’Ufficio viabilità del Comando della Municipale non provvede alla rimozione urgente del manufatto? Perché l’Assessore Vannucci, così attento al decoro urbano, non dispone lo sgombero immediato? Perché l’Assessore Gaia, così attenta alle problematiche sociali, non si rende conto di questo ingombro così mastodontico?», molti i quesiti posti dal consigliere Ciangherotti che conclude: «Forza Sindaco Tomatis, datevi da fare e curate il decoro della città, a partire dalle vostre mancanze.»

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: