Albenga: celebrato San Sebastiano, santo patrono della Polizia Locale

Ferrari Innovations

Albenga. Celebrata questa sera alle ore 18:00 nella Cattedrale di San Michele Arcangelo, la messa in onore di San Sebastiano, santo patrono della Polizia Locale. Alla funzione religiosa erano presenti le autorità ed il Sindaco della città ingauna, Riccardo Tomatis che, nei giorni scorsi, ha speso parole di encomio verso l'operato degli agenti di Polizia Locale che hanno chiuso un bilancio 2019 all'insegna della positività:

“Mi fa piacere partecipare alla cerimonia della consegna degli encomi perché durante questa ci si rende conto di quanto l’attività della Polizia Locale di Albenga sia diversificata sia territorialmente (gli agenti intervengono su tutto l’ampio territorio della nostra Città) che nelle diverse azioni poste in essere.

Oggi voglio dire grazie anche a quegli agenti che gli encomi non li hanno presi e cioè a quelle persone che si occupano degli aspetti che, magari, sono meno in vista, ma che permettono agli altri di poter operare nei settori di polizia giudiziaria. Siete una grande squadra, una grande famiglia e tutti hanno lo stesso peso e la stessa importanza.

Voi siete la dimostrazione reale che le cose si possono cambiare e ciò non è poco.

Credo siano stati fatti molti passi avanti da quando siamo arrivati ad Amministrare, prima con il sindaco Cangiano, ora con me, lo stesso Mauro Vannucci quando è entrato per la prima volta in questo comando credo abbia notato il cambiamento rispetto a quando lo aveva lasciato diversi anni prima.

Oggi voi fate la differenza.

Avete dato forza ad una divisa ed il fatto che ci siano meno infortuni, come ha detto il Comandante Montan nella sua analisi, è dato dal fatto che il delinquente riconosce l’autorità che avete.

Noi come Amministrazione vi siamo molto vicini, rappresentate il nostro orgoglio, tante volte facciamo un vanto del vostro lavoro, questo perchè crediamo profondamente in voi.»

Nell'anno appena archiviato, le attività di polizia giudiziaria e la collaborazione con le Forze dell’Ordine che quotidianamente lavorano sul territorio sono costantemente cresciute:

  • Complessivamente le notizie di reato inviate all’autorità giudiziaria sono state: 228
  • Arresti di persone in flagranza di reato: 25
  • Sequestri di polizia giudiziaria: 90 (su un totale di 170 sequestri effettuati)
  • Perquisizione per contrasto di stupefacenti: 54 (di cui domiciliari 4). 32 sequestri di droga , 16 sequestri di denaro, 18 telefonini
  • Violazioni amministrative in materia di detenzione di sostanze stupefacenti: 18
  • Sequestro di armi improprie: 1
  • Violazioni all’art. 688 C.P (ubriachezza): 17

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci