Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Annunci

Sfoltite in treeclimbing le palme del Palalassio

Tempo di lettura: 1 minuto

Alassio. Sono state sfoltite, eliminando il fogliame secco e pericolante, le 11 palme antistanti il Palazzetto dello Sport di Alassio.

«Un intervento non più procrastinabile – spiega Alessandra Aicardi, Consigliera incaricata al Verde Pubblico – basti pensare che per eliminare gli sfalci abbiamo riempito 5 container. In effetti non si è trattato di una semplice potatura, le palme sono state “scortecciate” e liberate dei residui delle precedenti potature lungo tutto il tronco. Per farlo ci siamo rivolti ad un professionista che lavora in tree climbing, letteralmente “arrampicata su alberi” in realtà una tecnica di cura e gestione di piante ad alto fusto che prevede l’accesso e la movimentazione sulla pianta tramite l’utilizzo di funi».

Concluso l’intervento sulle palme del PalAlassio si procederà con lo stesso intervento sugli esemplari di washingtonia filifera lungo via Gibb.

«Ho già avuto modo di plaudere pubblicamente al lavoro della Consigliera Aicardi. – aggiunge il Sindaco Marco Melgrati, che approfitta dell’occasione per rispondere a chi in questi giorni si è lamentato per gli sfalci accatastati in Piazza della Libertà, presso il Monumento ai Caduti a seguito di un vigoroso intervento di potatura delle piante che lo circondano – Quello che si sta portando avanti nel pieno centro cittadino è un intervento di proporzioni davvero significative e spiace che qualcuno invochi addirittura la “mancanza di rispetto ai Caduti” quando invece, approfittando di un periodo in cui a causa delle temperature e della vigente normativa anti Covid, i giardini dovrebbero essere sgomberi e poco frequentati, abbiamo effettuato una potatura straordinaria. Da anni non si metteva mano alle piante dei giardini comunali e lo si è fatto attenendoci alle indicazioni del dottore ​forestale incaricato della verifica della sicurezza delle alberature cittadine. In tutto sono stati già raccolti e in parte già portati via circa 120 quintali di sfalci. I lavori, compatibilmente con le condizioni meteo, si concluderanno entro la giornata di domani quando saranno rimosse tutte le potature e ripulito il piazzale. Nel frattempo risulta evidente come l’aspetto delle alberate e dei cespugli sia fin d’ora più ordinato e gradevole. Ma ancora una volta  si fa prima a criticare che guardare alla sostanza dei fatti». 

c.s.

image_pdfScarica il PDFimage_printStampa
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: