Luminosa Bogliolo: orgoglio alassino

Nei 100 metri a ostacoli è ancora sotto i 13 secondi e conquista il titolo italiano

Centro Revisione Arnaldi

Luminosa Bogliolo corre i 100 ostacoli ancora una volta sotto i 13” e si impone in 12.85 arrivando a 9 centesimi dal record italiano di Veronica Borsi e battendo agevolmente Giulia Pennella (13.26) e Angelika Wegierska (13.47), Il titolo italiano è suo!

Dopo l'oro alle Universiadi di Napoli, la giovane ostacolista alassina, conquista anche il titolo italiano sulla pista di Bressanone.

"Sono veramente soddisfatta di questa gara ma in generale di quest’anno - la sua prima dichiarazione - Il mio obiettivo era di scendere più volte possibili sotto i 13 secondi , e devo dire che fino ad ora il mio piano è stato rispettato. La stagione è ancora lunga, la prossima gara sarà a Bydgoszcz in Polonia, dove quest’anno ho già corso, per la Coppa Europa! Non vedo l’ora​. Nel frattempo per rilassarmi, se riesco mi rigenero con un bel tuffo al mare!!"

Qualcuno le ha mandato l'immagine del pannello luminoso alle porte di Alassio con la sua foto avvolta nel tricolore dopo il successo alle Universiadi:

"Mi ha davvero commossa - ha commentato ringraziando l'autore del manifesto elettronico - è bello avere una città che corre con te!"

"Non c'è gioia più grande - aggiunge Roberta Zucchinetti, consigliera incaricata allo Sport del Comune di Alassio - che seguire i suoi successi, il modo con cui a seguito di precisa scelta di vita Luminosa ha letteralmente cambiato il passo e la prospettiva. Un vero orgoglio alassino".

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci