Condividi l'articolo

Alassio – Dopo aver preso visione della relazione della Commissione giudicante, la Giunta Alassina aveva ravvisato la necessità di individuare tra i candidati un profilo legale piuttosto che tecnico, ruolo già rivestito dal direttore tecnico. L’assemblea dei sindaci (assente il sindaco di Albenga) all’unanimità ha condiviso l’indirizzo. Tra i tre profili ammessi, in considerazione della relazione della commissione e dei colloqui, con domande tecniche estratte a sorte, che si sono svolti in totale trasparenza, aperti al pubblico e trasmessi on line sulla pagina della Sca, la Giunta Comunale di Alassio aveva ritenuto maggiormente idoneo, proprio in ragione del colloquio stesso, l’Avvocato Massimo Parodi, proposta che è stata accolta e condivisa dall’Assemblea dei sindaci che all’unanimità lo ha nominato Direttore Generale di Sca.