Alassio, conferimento rifiuti: nuove sanzioni e controlli anche con videosorveglianza

Ottanta i provvedimenti sanzionatori dalla primavera scorsa e con la videosorveglianza individuato un furbetto del conferimento di inerti

Pista Kart Indoor Albenga

Proseguono i controlli serrati sul conferimento dei rifiuti sia per quanto attiene le attività commerciali sia per quanto attiene i privati, specialmente nella zona a valle della ferrovia dove ancora vige la raccolta presso le isole ecologiche o presso i cassonetti delle attività di ristorazione.

In settimana i controlli in borghese della Polizia Municipale, che proseguiranno anche nel mese di agosto, ha fatto registrare dieci nuove sanzioni, per un totale di 80 provvedimenti sanzionatori dalla primavera scorsa.

"Sono stati monitorati - spiega Giacomo Battaglia, Assessore all'Ambiente del Comune di Alassio, che da subito si è interfacciato con il Comandate dei Vigili Francesco Parrella - sia esercizi pubblici, specie nella zona delle passeggiate a mare, per tutelare la fruibilità vicoletti e caruggi di accesso al mare, sia privati cittadini per le errate modalità di conferimento - totalmente indifferenziato- nelle isole ecologiche"

"Il sistema videosorveglianza cittadino - prosegue Battaglia - di cui ogni isola ecologica è dotato, ha inoltre permesso di sorprendere anche un impresario edile che conferiva nei cassonetti inerti di risulta di un cantiere. Per lui è partita subito la denuncia prevista da Testo unico per l’Ambiente".

"Quello che comunque vorrei sottolineare - aggiunge il generale Battaglia ribadendo quanto già espresso in Consiglio Comunale - è la scarsa sensibilità degli utenti a sversare i rifiuti negli orari previsti o nelle modalità indicate da una corretta strategia di differenziazione. Quella che mi pare dilagare è la difficoltà da parte della cittadinanza tutta di approcciare ad una corretta gestione dei propri rifiuti: il rifiuto dei rifiuti, che è la sintesi estrema di quanto accade".

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi