Condividi l'articolo

Approvate le Disposizioni regionali attuative della misura Ocm (Organizzazione comune di mercato) “Ristrutturazione e riconversione dei vigneti per la campagna 2020/2021”. Predisposti 96mila euro in favore delle aziende liguri. Ad annunciarlo l’assessore regionale all’Agricoltura, Stefano Mai.

«Oggi garantiamo un aiuto importante alle aziende vitivinicole liguri che da alcuni anni stanno vivendo una fase di forte crescita, sia in termini qualitativi, sia qualitativi – spiega l’assessore Mai . Le disposizioni di oggi ci consentiranno di finanziare per ogni ettaro, 3mila euro per la compensazione delle perdite di reddito in caso di estirpazione di un vecchio vigneto, e 16mila euro per i costi di ristrutturazione e riconversione dei vigneti, nel limite del 50% dei costi effettivamente sostenuti e nel rispetto del prezzario regionale.»

«Diverso è il caso in cui uno di questi vigneti si ritrovi in territori difficili che comprendono o impianti viticoli su terrazze e gradoni, o un’altitudine superiore ai 500 metri sul mare con esclusione degli altopiani, o una pendenza del terreno superiore al 30%. Quando si presenta almeno uno di questi casi, l’importo per ettaro viene elevato fino a un massimo di 22mila euro.»

«Questi finanziamenti riguardano in priorità le aziende che ristrutturano superfici vitivinicole di almeno un ettaro, tuttavia, nelle zone viticole difficili, sono ammessi interventi su una superficie minima di 2mila metri quadri.»

«Nelle prossime settimane garantiremo al settore ulteriori finanziamenti grazie ai bandi per gli investimenti e la promozione all’estero. Si tratta di altre due opportunità molto importanti per la filiera del vino, sempre garantiti dai fondi Ocm.»

Il termine ultimo per la presentazione delle domande iniziali e di modifica è fissato al 30 agosto 2020, per la presentazione della ulteriore documentazione al Settore Ispettorato Agrario Regionale competente per l’istruttoria è fissato al 9 settembre 2020, mentre per la presentazione della richiesta di collaudo è fissato al 20 giugno 2021.

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici