Ricordando Felice Cascione "U Megu"

Profumeria Simonini

Imperia. Il 2 maggio 1918 nasceva Felice Cascione "Ù Megu" (il medico), autore di Fischia il vento. Quando i Partigiani catturarono 2 guardie fasciste (il tenente Di Paola e il milite Dogliotti) le condannarono morte.

Queste le parole di Cascione: «Ho studiato 20 anni per salvare la vita di un uomo, come posso acconsentire a dare la morte a due persone che hanno errato perché non hanno avuto, come noi, la fortuna di essere educati alla libertà, alla bontà, alla giustizia? [...] Non è colpa di Dogliotti, se non ha avuto una madre che l'abbia saputo educare alla libertà».

I due prigionieri ebbero salva la vita. Oggi avrebbe compiuti 101 anni, le sue idee sono ancora giovani, e il vento fischia ancora.

Cgil Imperia

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi