Proclamato Sciopero Regionale dei Trasporti in Liguria del 24 luglio 2020

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Le Federazioni dei trasporti Filt-Cgil, e Uilt-Uil, ritengono che la condizione del trasporti di merci e persone in Liguria abbia raggiunto un punto di inaccettabile gravità.

I continui blocchi della viabilità autostradale, i cantieri disseminati lungo la viabilità ordinaria e l’arretratezza delle infrastrutture ferroviarie, stanno determinando il pericolo della perdita dei traffici delle merci per i porti liguri e del turismo per l’intera Regione, senza contare i rischi per la sicurezza degli autotrasportatori e degli utenti delle nostre autostrade.

La fase di rilancio post covid rischia pertanto di trasformarsi nel funerale dell’economia ligure.

La campagna elettorale permanente non permette di individuare soluzioni concrete, ma rischia di produrre solo inutili strumentalizzazioni delle problematiche infrastrutturali, che meriterebbero invece un approccio serio e pragmatico.

È vero che lungo tutta la rete autostradale ligure, gestita da tre concessionarie diverse, sono disseminati cantieri e continui cambi di carreggiata. Ma è altrettanto vero che il programma delle verifiche di gallerie, ponti e viadotti – che dovrà necessariamente essere seguito dalle relative gare per l’affidamento delle opere di manutenzione – non prevede l’opzione del “non fare gli interventi”.

Servono soluzioni accettabili per una regione che vive della logistica connessa ai suoi tre porti, e del turismo che si muove lungo le infrastrutture viarie e ferroviarie.

Oggi, purtroppo, la gestione delle infrastrutture trasportistiche liguri non garantisce alcun futuro.

Le Federazioni dei trasporti Filt-Cgil e Uilt-Uil proclamano la prima azione di Sciopero regionale di tutte le lavoratrici e i lavoratori dei trasporti della Liguria per il giorno 24 luglio 2020.

Di seguito indicazioni e articolazioni generali per settore dello sciopero per la giornata del 24 luglio 2020:

  • AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE
    • Addetti di esercizio: 4 ore dalle ore 10.00 alle ore 14.00
    • Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: ultime quattro ore del turno
    • Il trasporto disabili viene comunque garantito intera prestazione ordinaria al 100 %.
  • TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
    • Addetti di esercizio (Autobus, tram, metropolitane, ec…): 4 ore con modalità da comunicare a livello locale nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali.
    • Personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, attività accessorie di manutenzione, ecc.): 4 ore con la medesima articolazione degli addetti di esercizio da comunicare a livello locale nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali
    • Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: ultime quattro ore del turno
  • SERVIZIO TAXI
    • Durata di 24 ore articolate all’interno dei turni di servizio, tenendo conto delle modalità locali con cui tali turni sono attuati.
  • TRASPORTO FERROVIARIO
    • Personale addetto alla circolazione: 8 ore, dalle 9.01 alle 17.00
    • Personale impianti fissi: intero turno. Seguiranno norme specifiche di settore
  • APPALTI E ATTIVITA’ DI SUPPORTO AL TRASPORTO FERROVIARIO
    • Durata di mezzo turno per ogni turno ristorazione ferroviaria personale viaggiante: durata del viaggio di andata o del viaggio di ritorno previsto nel turno di servizio.
  • TRASPORTO MERCI SU ROTAIA
    • 8 ore di sciopero
  • TRASPORTO MERCI E LOGISTICA, SPEDIZIONIERI, AGENTI MARITTIMI E RACCOMANDATARI
    • 24 ore di sciopero personale viaggiante, camionisti e corrieri
    • 8 ore impiegati (intera prestazione)
    • Verrà garantita l’effettuazione dei servizi che seguono:
      • a) trasporto di carburante alla rete di pubblico approvvigionamento e di combustibile da riscaldamento;
      • b) raccolta e distribuzione del latte;
      • c) trasporto di animali vivi;
      • d) trasporto di medicinali e forniture per ospedali e case di cura;
      • e) trasporto di prodotti alimentari di prima necessità.
  • SERVIZIO FUNERARIO
    • Durata di una giornata di lavoro
  • CIRCOLAZIONE E SICUREZZA STRADALE
    • Per il personale addetto al servizio di soccorso meccanico: 24 ore
    • Per il personale addetto alla sicurezza: 4 ore per ciascun turno di lavoro
  • ANAS:
    • Personale addetto alla manutenzione ordinaria e straordinaria del manto stradale, nonché addetto agli interventi tesi alla salvaguardia e al ripristino delle condizioni di sicurezza della viabilità, vista la connessione con la sicurezza della circolazione stradale, l’adesione allo sciopero sarà come segue articolata: 4 ore di fine turno del 24 luglio 2020.
    • Per il restante personale non connesso, né direttamente né indirettamente, con l’erogazione del servizio di soccorso meccanico e delle prestazioni connesse con la sicurezza degli utenti sulla rete stradale, attività rientranti nell’ambito del campo di applicazione della disciplina di settore (delibera n.01/112), : intero turno/prestazione 24 luglio 2020.
  • AUTOSTRADE:
    • Personale Turnista, dalle ore 22.00 del 23 luglio 2020 alle ore 22.00 del 24 luglio 2020 (intero turno/prestazione lavorativa)
    • Personale non TURNISTA, l’intera prestazione lavorativa del 24 luglio 2020
    • Restano esclusi dallo sciopero i lavoratori turnisti dei settori disciplinati dalla Legge 146/90, e successive modificazioni e individuati dalla Regolamentazione provvisoria di settore della Commissione di Garanzia per il diritto di sciopero: Operatori Sala Radio, Viabilità e i soli addetti agli Impianti relativi al supporto dei due servizi sopraindicati.

TRASPORTO MARITTIMO E PORTI

  • SETTORE PORTI
    • Lavoratori dei porti delle imprese artt. 16, 17 e 18 Legge 84/94 e dipendenti delle AdSP, intera prestazione
  • SETTORE MARITTIMI
    • Collegamenti isole maggiori
      • Personale amministrativo: intero turno
      • Personale viaggiante: da mezz’ora prima delle partenze del 24 Luglio, dalle 00.00 alle 24.00 del 24 Luglio con esclusione delle linee/servizi essenziali come individuate dalla legge 146/1990 e s.m.i.
    • Collegamenti Isole minori
      • Personale amministrativo: intero turno
      • Personale viaggiante: dalle 00.00 alle 24.00 del 24 Luglio con esclusione delle linee/ servizi essenziali come individuate dalla legge 146/1990 e s.m.i.
      • Navi traghetto e navi da carico presenti nei porti nazionali, ritardi di 24 ore alla partenza della nave;
      • Amministrativi, operai, biglietterie, personale in servizio giornaliero ed in turistica, astensione di 8 ore;
      • Rimorchio portuale astensione dell’intero turno per un massimo di 12 ore, il giorno 24 Luglio.

Si precisa che lo sciopero sarà effettuato garantendo i servizi costituzionalmente garantiti, secondo le modalità stabilite dall’art 49 del CCNL dei lavoratori dei Porti e dalle discipline specifiche in attuazione della L. 146/90 e s.m.i. per il personale dei servizi tecnico nautici.

TRASPORTO AEREO

  • 4 ore di sciopero dalle 10.00 alle 14.00
  • Verranno garantiti i servizi minimi così come definiti nelle singole regolamentazioni di settore, realtà aziendali e/o negli accordi tra le Parti.
  • Le strutture territoriali delle scriventi Organizzazioni Sindacali si rendono disponibili fin da subito ad incontri per la definizione dei servizi minimi da garantire in occasione del presente sciopero, laddove previsto dalle specifiche discipline di settore.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci