Non telefonate al numero unico 112 per semplici informazioni

Azienda Agricola - Agriturismo Torre Pernice

La Direzione del Numero Unico delle Emergenze 112 di Genova, la cui Centrale Operativa come noto è ubicata dentro i confini del nostro Policlinico, vi chiede se possibile di ricordare alla cittadinanza di non telefonare al NUE 112 per semplici informazioni.

112: NUMERO DI EMERGENZA - Se hai sintomi come febbre, tosse e difficoltà respiratorie

1500: MINISTERO DELLA SALUTE - Per informazioni sui decreti governativi e sul Coronavirus

Trattasi di un richiamo a un senso di responsabilità, per telefonare al NUE 112 solo in caso di necessità o in presenza di sintomi. Tutte le richieste di informazioni - che competono al 1500 gestito a livello nazionale - rischiano di rallentare i tempi di risposta del 112 a scapito di chi ha davvero bisogno.

Gli operatori in centrale segnalano che le chiamate per Coronavirus riguardano principalmente soggetti sintomatici o asintomatici che provengono da aree a rischio secondo il DPCM dell’ 8 marzo oppure hanno avuto contatti più o meno stretti con persone positive al COVID-19. Inoltre stanno progressivamente aumentando le chiamate di autodenuncia in seguito all’Ordinanza regionale 4/2020. In questi casi stiamo fornendo l’indirizzo mail sonoinliguria@regione.liguria.it.

Più nello specifico le richieste di informazione riguardano:

  • Come posso fare per muovermi da o verso una zona rossa
  • Informazioni generiche sulla sintomatologia provocata dal COVID-19 o sulle modalità di propagazione
  • Come posso fare per effettuare il tampone (soggetti non a rischio)
  • In quali casi devo fare il tampone
  • Mi hanno fatto il tampone ma non ho ancora avuto risposta
  • E’ arrivato il mio vicino da zona rossa e non si vuole autodenunciare
  • Posso andare in aeroporto a Milano ecc ecc
  • E’ pericoloso attraversare in auto, in camion, in treno le zone rosse

Queste sono le richieste più frequenti. Per darvi la dimensione dei numeri, nella giornata di ieri:

  • Chiamate complessiva per coronavirus: 1061 (su 4744 ricevute pari al 22,4 %)
  • Con 416 chiamate sono state fornite il numero nazionale 1500
  • 120 chiamate passate alla ASL3 per informazioni
  • 251 chiamate passate alle centrali 118 (sintomatici aree a rischio o contatti stretti)
  • 274 alla ASL (asintomatici aree a rischio o contatti stretti)
  • È a disposizione per approfondimenti il direttore della centrale di Genova del NUE Sergio Caglieris, che ci legge inoltre in copia.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci