Maltempo: presidente Toti firma richiesta danni per 450 mln euro, inviata a Governo e a dipartimento nazionale Protezione Civile

Centro Revisione Arnaldi

Genova. Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha firmato questa mattina e inviato al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Capo del Dipartimento nazionale della Protezione civile la relazione speditiva di ricognizione delle criticità e dei danni per 450 milioni di euro registrati a seguito delle precipitazioni eccezionali che hanno interessato il territorio da ponente a levante.

«Ho inviato la richiesta dei danni al Governo e al Capo della Protezione Civile – ha spiegato Toti - per 85 milioni di euro di somme urgenze, 15 milioni per gli interventi di prima necessità e 350 milioni di euro per danni strutturali, che si aggiungono agli 80 milioni di euro già richiesti per la precedente ondata di maltempo». Nel pomeriggio il presidente della Regione Liguria sarà ad Imperia per incontrare i sindaci e le categorie economiche per fare il punto delle criticità determinate dalle forti precipitazioni delle ultime settimane.

«Mi auguro che nel frattempo il ministero delle infrastrutture esca dal suo torpore – ha concluso Toti - e voglia accogliere la mia richiesta di rendere gratuiti tutti i pedaggi delle tratte autostradali liguri fino al termine dell’emergenza».

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci