Condividi l'articolo

La precedenza alle fasce più a rischio.

Genova. «Dalla prossima settimana inizierà la campagna di vaccinazione antinfluenzale, con un mese di anticipo rispetto agli anni scorsi, per garantire nelle prossime settimane ai soggetti più fragili e maggiormente a rischio, e quindi non a tutti, di potersi vaccinare gratuitamente, evitando, a fronte della presenza di altre patologie pregresse, la possibile commistione o una confusione tra sintomi Covid e sintomi influenzali». Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«Abbiamo deciso, con una imponente scorta di vaccini, oltre 500 mila – ha aggiunto Toti – di cominciare in anticipo la vaccinazione per queste categorie. Poi – ha sottolineato – i vaccini saranno estesi anche alle farmacie ed estesi a tutta la popolazione. Se normalmente in passato la campagna di vaccinazione iniziava a novembre, quest’anno abbiamo deciso di iniziare il 5 ottobre per garantire un’ulteriore protezione alla nostra cittadinanza».

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici