Regione Liguria: fauna omeoterma, la giunta regionale approva il Piano delle attività 2019-2020

Ferrari Innovations

È stato approvato con delibera di Giunta regionale il Piano delle attività 2019-2020 – Fauna omeoterma. Il Piano si divide in quattro sezioni:

  1. studi sull’avifauna di interesse venatorio (mantenere l’analisi sulla distribuzione spazio temporale e proseguire il progetto “grandi Turdidae”);
  2. studi per la gestione del cinghiale e del daino (proseguire la sperimentazione delle soluzioni alternative individuate per la riduzione di danni e conflitti, considerati i buoni risultati ottenuti negli ultimi anni);
  3. completamento studi propedeutici alla stesura del Piano faunistico regionale;
  4. proposta di aggiornamento pareti rocciose (di interesse per il riparo di diverse specie avifaunistiche soprattutto durante il periodo riproduttivo).

Questi progetti di ricerca rispondono a obiettive esigenze conoscitive, la cui soddisfazione è funzionale ad una gestione più efficace del patrimonio faunistico della nostra Regione, nonché ad una regolamentazione dell’attività venatoria maggiormente conforme alla necessità di assicurare la salvaguardia degli equilibri eco – sistemici. Il Piano potrà essere aggiornato o integrato alla luce di nuove priorità, ovvero di maggiori risorse che in futuro si rendessero disponibili.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci