Agricoltura. Regione Liguria, ass. Stefano Mai: «attivato ispettorato agrario per verifica danni da maltempo»

Pista Kart Indoor Albenga

Attivato l'Ispettorato agrario regionale per verificare gli eventuali danni all'agricoltura causati dal maltempo di lunedì 21 ottobre. Ad annunciarlo è l'assessore regionale all'Agricoltura, Stefano Mai.

«Ho dato mandato Ispettorato agrario regionale di attivarsi immediatamente per quantificare i possibili danni subiti dalle aziende agricole nella giornata di ieri - precisa l'assessore Mai -. Agiremo celermente, contattando le associazioni di categoria, in modo che, se sarà necessaria, potremo preparare la richiestea di Stato di calamità naturale».

L'assessore Mai ieri nell'albenganese. L'auspicio che partano il prima possibile i lavori di messa in sicurezza dei rio Fasceo e rio Carenda ad Albenga, finanziati dal Piano di sviluppo rurale. Da domani verifiche in tutta la Liguria.

«Da domani i nostri uffici si attiveranno su tutto il territorio regionale per constatare i danni. Personalmente ho visto i danni che si sono verificati nell'albenganese. Proprio per Albenga spero che il Comune sia in grado di far partire il prima possibile i lavori di messa in sicurezza dei rii Fasceo e Carenda. A inizio luglio abbiamo messo a disposizione 2 milioni e 259mila euro della misura 5.1 del Psr per questo importante intervento. A settembre ci sono stati fatti dei quesiti tecnici da parte del Comune a cui abbiamo risposto e ora dovrebbero essere in grado aprire il bando»

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi