57° Salone nautico di Genova: Il mare come risorsa di crescita.

Assessore Rixi:il protocollo di intesa con la Campania è il punto di partenza per tutta la fascia tirrenica

Profumeria Simonini

GENOVA. “La sinergia tra territori è fondamentale per fare massa critica e opportunità maggiori di sviluppo. Il Protocollo dà valore aggiunto alle nostre due regioni e rappresenta un nuon modello di partenza: la nostra ambizione è che si possa estendere per lo meno a tutta la fascia tirrenica per una collaborazione fattiva sulla blue economy”. Lo ha dichiarato l'assessore regionale allo Sviluppo economico e ai Porti Edoardo Rixi durante il workshop “Blue economy: il mare come risorsa di crescita e sviluppo nello scenario europeo e nei contesti regionali”, organizzato da Liguria International, nell’ambito del 57esima edizione del Salone Nautico di Genova. Durante l’incontro, a cui ha partecipato l’assessore all’Innovazione della Regione Campania Valeria Fascione, sono state illustrate le linee di intervento dell’accordo Liguria-Campania sull’economia del mare. “L’obiettivo dell’accordo – ha sottolineato l'assessore Rixi - è attrarre nuovi finanziamenti per quelle imprese liguri dei settori dello shipping, dell’innovazione e dell’economia del mare che hanno una sede anche in Campania”.

C.S.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi