SIAP: allerta rossa a Genova e Liguria. Piove nella centrale operativa della Questura di Genova

Anche oggi i poliziotti sono in strada per la sicurezza della gente ma è inaccettabile che piova dentro la centrale operativa della Questura di Genova e che il proprietario (INVIMIT) non abbia mai risposto alle richieste di intervento del Questore.

ad-unit-arte-e-kaos-alassio-728-90

Genova. In queste ore difficili per il nostro territorio per l’ennesimo diluvio che sta colpendo la Liguria e Genova, grazie all’impegno dei poliziotti, dei colleghi delle altre forze dell’ordine, vigili del fuoco, della polizia municipale della protezione civile e le associazioni di volontariato come Anpas e Sipem, si cerca di alleviare i disagi della cittadinanza.

Chi lavora in prima linea è vicina alla gente con un esempio di solidarietà che va oltre alle criticità con le quali paradossalmente i poliziotti devono convivere dentro i propri uffici.

Il SIAP sta lottando per ottenere ambienti di lavoro dignitosi e spesso dobbiamo anche riconoscere che spesso le responsabilità non si possono attribuire alle Dirigenze della Polizia di Stato.

L’esempio più lampante è quello della Questura di Genova, acquistata per 15 milioni di euro da INVIMIT nel 2016 da Genova Città Metropolitana che a sua volta l’aveva ereditata dalla Provincia di Genova. (Risulta che NVIMIT nel 2018 abbia anche percepito 3 milioni di euro

Ebbene in questo momento il palazzo della Questura di Genova di via Diaz è interessato da copiose inflitrazioni di pioggia. Basti pensare che nella Centrale Operativa (il COT) ovvero il 113 primo riferimento operativo h24 del NUE 112, i poliziotti hanno distribuito secchi per raccogliere la pioggia che filtra dal tetto!!

Situazione inaccettabile che il Questore ha immediatamente segnalato a INVIMIT ma ad oggi irrisolta.

Ovviamente diventa difficile immaginare che una Questura possa chiudere la Centrale Operativa, ovvero il cuore pulsante dell’attività operativa della Polizia di Stato di una provincia ma di fronte a questa situazione il SIAP, in qualità di RLS dovrà fare intervenire chi per competenza dovrà procedere di conseguenza per garantire la sicurezza di chi lavora.

La Squadra Mobile ha dovuto chiudere un ufficio perché l’acqua cade sulle scrivanie.

Ricordiamo che recentemente la Regione Liguria, raccogliendo il grido d’allarme del SIAP, si è impegnata ufficialmente a istituire un tavolo istituzionale per consegnare a titolo gratuito dei locali di proprietà comunale o regionale alla Polizia di Stato per sopperire alle criticità logistiche più acute ma ad oggi non abbiamo ulteriori notizie in merito.

Roberto Traverso SIAP

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci