Genova: uccide l'anziana moglie e poi tenta il suicidio

Ferrari Innovations

È accaduto ieri a Genova, nel quartiere di Certosa, dove un uomo di 88 anni, A.O., ha strangolato la moglie, E.U., 87 anni, e poi ha tentato il di togliersi la vita.

L'anziano uomo, che ora si trova in stato di fermo in ospedale, ha spiegato agli agenti di «avere ucciso la moglie perché stava male e non voleva essere un peso per i figli».

A scoprire il corpo esanime dell'anziana donna, è stata una delle figlie della coppia che ha avvisato subito la Polizia. Sulla vicenda indagano gli investigatori della Squadra Mobile coordinati dalla Procura.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

La TUA pubblicità qui. Contattaci