Soluzione innovativa per lo sviluppo del business di operatori commerciali, esercenti e liberi professionisti, che consente velocità, semplicità di incasso, costi ridotti e la possibilità di accettare modalità di pagamento complementari al POS.

Gli esercenti interessati a Codice Postepay, il servizio che consente ai clienti di pagare i propri acquisti inquadrando con l’App Postepay (AndroidiOS) il codice QR esposto nei punti vendita convenzionati, da oggi possono aderire direttamente online nella pagina dedicata al servizio su poste.it/business.

Una soluzione, spiega Poste in una nota, «innovativa per lo sviluppo del business di operatori commerciali, esercenti e liberi professionisti», che consente «velocità, semplicità di incasso, costi ridotti e la possibilità di accettare modalità di pagamento complementari al POS».

Per aderire, spiega Poste, basta:

  • compilare l’apposito modulo online inserendo i dati richiesti;
  • caricare i documenti di identità ed eventuali documenti aggiuntivi indicati;
  • procedere alla sottoscrizione del contratto tramite Firma Elettronica Avanzata;
  • in ultimo, effettuare il riconoscimento tramite video o bonifico.

L’esercente verrà avvisato via PEC dell’attivazione del servizio e riceverà via posta il kit contenente il Codice QR da abbinare all’App codicepostepay (AndroidiOS) e da esporre nella propria attività commerciale.

Fino al 31/12/2021, sottolinea Poste, il canone e le commissioni sono azzerate.

Tra chi ha già implementato il servizio di accettazione di pagamenti tramite Codice Postepay, tutti i tabaccai della rete LIS che, insieme agli uffici postali e agli esercenti già convenzionati, partecipano alle iniziative contenute nel Piano Italia Cashless varato dal governo.

c.s.