Condividi l'articolo

I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Pierpaolo Bombardieri hanno scritto oggi al Presidente del Consiglio , Giuseppe Conte, per richiedere «già questa settimana» incontri tematici sulla legge di Bilancio, il decreto Ristori, il piano per il Recovery fund e l’aggiornamento dei protocolli per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

“Egregio Presidente,

nel confronto tra di noi realizzato, che ha prodotto un primo importante risultato in materia di proroga cassa Covid e blocco dei licenziamenti fino al 21 marzo 2021, abbiamo convenuto di calendarizzare un programma di confronto e di possibile lavoro comune sulle importanti scelte di politica economica, sociale ed industriale che il Governo da lei presieduto, il nostro Paese e l’Europa sono chiamati a compiere in questa situazione inedita e straordinaria.

A tal fine, a partire per quanto ci riguarda dalle proposte che abbiamo elaborato e da un metodo di confronto che si misuri fin dalla fase di progettazione delle scelte e dei provvedimenti, è utile fissare già questa settimana incontri sulle seguenti materie, anche con specifici approfondimenti tematici:

  1. L’utilizzo dei fondi e dei finanziamenti europei: linee guida, priorità e progetti (Next Generation UE, Fondi 2021/2027, Fondi per la coesione, Mes, Sure);
  2. Decreto Ristori, Legge di Bilancio e Nadef 2021 (sanità, riforma fiscale, previdenza, pensioni e non autosufficienza, riforma pubblica amministrazione, validità e rinnovo dei CCNL, rinvio elezioni Rsu, istruzione, formazione, assunzioni, investimenti pubblici, mezzogiorno, decontribuzioni, politiche industriali e gestioni crisi, politiche attive ed ammortizzatori sociali, servizi di conciliazione vita-lavoro, cultura, turismo e spettacolo, finanziamento Caaf e Patronati);
  3. Aggiornamento protocolli sulla sicurezza.

In attesa di un suo cortese riscontro, cogliamo l’occasione per porgerle i nostri cordiali saluti.»

Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Pierpaolo Bombardieri

c.s.

Resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News

Seguici