Condividi l'articolo

Genova. Al via i cantieri operativi gestiti da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) sulla linea Cuneo-Ventimiglia, tratta Breil-Ventimiglia, nei pressi di Olivetta a sud di Breil in territorio francese.

Gli interventi resi necessari per il ripristino dei danni a seguito della tempesta Alex che ha interessato la zona ad ottobre dello scorso anno sono stati avviati, nella fase operativa, come stabilito dalla Convenzione tra Sncf Reseau e Rfi firmata il 14/6/2021, in particolare per il rifacimento del rilevato ferroviario “Cottalorda”.

L’obiettivo è quello di ripristinare l’infrastruttura per consentire a SNCF di avviare la fase di lavori ferroviari a loro cura e poter ristabilire la circolazione ferroviaria tra Breil-sur-Roya e Ventimiglia entro la fine dell’anno.

Il cantiere farà base presso la stazione di Olivetta, e prevede la rimozione dei binari in corrispondenza del rilevato franato di Cottalorda, opere di ingegneria civile. Al termine di queste attività il gestore francese potrà procedere con le attività di ripristino dell’attrezzaggio ferroviario del binario (rotaie e traversine).

Il termine delle attività gestite da RFI sono previste, indicativamente, nel mese di novembre.

c.s.

Continua a leggere le notizie di Mediagold, segui la nostra pagina Facebook e X, resta aggiornato con le nostre ultime notizie da Google News.