Diego Negri quinto al Campionato del Mondo di Star a Porto Cervo

Pista Kart Indoor Albenga

Nella splendida cornice di Porto Cervo si è svolta dal 17 al 22 giugno la novantasettesima edizione del Campionato Mondiale della classe Star che ha visto l’equipaggio composto da Diego Negri e Sergio Lambertenghi riconfermarsi ancora una volta ai vertici della Classifica Mondiale. Il timoniere dello Yacht Club di Sanremo si è infatti aggiudicato un ottimo quinto posto in un campionato dalle condizioni molti insolite per le acque sarde, i primi giorni sono infatti stati caratterizzati da vento leggero e forte corrente tanto che nella quarta giornata di regata nemmeno la magistrale direzione del race principal Peter Reggio ha permesso di portare a termine la prova in programma.

Alcune prestazioni di grande valore, tra cui una vittoria nella quinta regata, hanno permesso all’equipaggio Negri – Lambertenghi di occupare sempre le posizioni di testa della classifica; il podio è però sfumato a causa di una prestazione opaca nella seconda giornata unita ad un’avaria tecnica occorsa durante l’ultima prova quando il Mistral è arrivato anche a picchi di 22 nodi.

Un risultato quello raggiunto da Diego Negri ancor più notevole se visto nell’ottica del parterre d’eccezione che si è sfidato nelle acque di Sardegna, con 63 team provenienti da 20 nazionalità, tra cui il meglio della vela mondiale: Paul Cayard, Mateusz Kusznierewicz, Augie Diaz, Eivind Melleby, Roberto Bermudez ed Enrico Chieffi solo per citare alcuni dei timonieri presenti.

Così Diego Negri: “Dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno; abbiamo fatto un buon campionato ed ottenuto un risultato di rilievo. Durante l’ultimo inverno specie gli Americani hanno lavorato molto sui materiali non potendo dedicare molto tempo agli allenamenti siamo rimasti un po' indietro specie sullo sviluppo delle vele. Ci sono stati però ottimi spunti la vittoria nella quinta prova ne è un esempio, dobbiamo però migliorare le nostre prestazioni nelle condizioni estreme di vento molto leggero o molto forte”.

Il Campionato, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l'International Star Class Yacht Racing Association (ISCYRA), ha visto la vittoria dell’inedito equipaggio composto dal polacco Mateusz Kusznierewicz e Bruno Prada, seguiti da Augie Diaz con Henry Boening secondi, mentre Eivind Melleby e Joshua Revkin hanno concluso in terza posizione.

Questo risultato di rilievo ancora una volta il velista dianese di rimanere sul podio della Rankin List mondiale della Star Sailors League, dandogli fin d’ora il diritto di accesso alle entusiasmanti finali della SSL che si volgeranno in dicembre a Nassau.

c.s.

Per segnalare alla redazione refusi, imprecisioni ed errori è disponibile un modulo dedicato.

Centro Revisione Arnaldi