Mediagold.it

Notizie, turismo, attualità e curiosità della Liguria e non solo

Diecimila servizi in dieci mesi per la Croce Bianca di Imperia

Tempo di lettura: 1 minuto

Imperia. Volontari sempre in prima linea contro l’emergenza Covid che sino al 2024 troveranno a coordinarli Roberto Trincheri. Per il presidente uscente è arrivata la riconferma ai vertici della Croce Bianca di Imperia.

La pubblica assistenza vanta un esercito di 180 soci, dei quali attivi circa la metà. Volontari esperti che da sempre svolgono un lavoro prezioso per la comunità imperiese. «Lo scorso anno – racconta Roberto Trincheri abbiamo percorso 270.000 km (più di 4 volte il giro del mondo) grazie alla forza lavoro dei nostri volontari e dei 13 dipendenti. L’anno scorso abbiamo effettuato 9.700 servizi, una media di 27 servizi al giorno, di cui 6 sono in media emergenze».

Quest’anno le modalità dei servizi sono cambiate completamente con l’inizio dell’emergenza coronavirus: nei mesi marzo maggio la Croce Bianca aveva a disposizione quattro auto dedicate al Covid. «Sono stati effettuati ben 450 servizi – dice Trincheri – Nei primi dieci mesi del 2020 abbiamo già superato i 10.000 servizi».

La grande famiglia della Croce Bianca è pronta ad allargarsi ancora. «Le nuove forze – sottolinea a questo proposito il presidente del sodalizio – servono sempre, anche se il nostro gruppo formazione organizza una media di 3 corsi l’anno e uno è iniziato da poco e sono circa una 20 i nuovi volontari che lo stanno seguendo con passione. Purtroppo per le regole covid non abbiamo potuto prenderli tutti erano più di 30».

Un altro dato significativo del sodalizio emerge anche dal numero di dispositivi di protezione utilizzati: da marzo ad oggi la Croce Bianca ha usato ben 18.000 mascherine e 1.200 tute.

Con Trincheri fanno parte del nuovo direttivo in carica sino al 2024 Davide Fontana, vice presidente con delega Parco Mezzi e commissione guida, Diego Marrese, segretario con delega rapporti con Anpas, Giuseppe Buccafurri, economo con delega alla tesoreria e rapporti con le banche, Roberto Rovera, responsabile alla protezione civile con delega alle esercitazioni e rapporti con gruppo formazione, Marta Naso, consigliere con delega agli eventi e manifestazioni, Fabrizio Mizzon, consigliere con delega rapporti e comunicazioni con i soci e con il rappresentante dei volontari.

c.s.

image_pdfConserva l\'articoloimage_printStampa l\'articolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: